SsangYong Rexton: le spiagge più belle della Sicilia

Tappa in due delle spiagge più belle della Sicilia: la Riserva Naturale di Vendicari, vicino ad Eloro, e Carratois, alla scoperta dell'Isola delle Correnti.

ssangyong rexton

Dopo aver visitato Gallina, una delle spiagge più belle in provincia di Siracusa, ad Avola per la precisione, abbiamo continuato il nostro tour a bordo di SsangYong Rexton alla scoperta delle spiagge più belle della Sicilia.

Oggi vi parliamo di due posti in particolare: la Riserva Naturale di Vendicari vicino Eloro e l’Isola delle Correnti a Carratois.

Come arrivare alla Riserva Naturale di Vendicari

Noi abbiamo aggirato la riserva per affiancarla verso Eloro, dove l’accesso in auto è consentito fino alla spiaggia. A quel punto potete godervi la meravigliosa spiaggia di Eloro oppure incamminarvi verso la riserva naturale.

Partite organizzati perché nei paraggi non troverete punti di ristoro o bagni organizzati. Quindi il consiglio è di avere sempre a disposizione l’acqua e un pranzo al sacco.

Vista la presenza del nostro amico a quattro zampe, noi ci siamo fermati ad Eloro. Il mare è lo stesso della Riserva, ma potete fermarvi anche con il vostro cane.

Se non avete un’auto con il 4×4 vi consigliamo di fermarvi al parcheggio prima della salita alla spiaggia.

Noi con la nostra SsangYong Rexton non abbiamo avuto problemi, nonostante il terreno sabbioso. La tenuta di strada, una volta avviato il 4×4 è fenomenale e in un attimo abbiamo raggiunto la vetta di una piccola collina dove potrete ammirare un paesaggio mozzafiato.

SsangYong Rexton è un suv dalla linea elegante ma ha tutte le qualità del fuoristrada e abbiamo voluto testarlo proprio in situazioni estreme come l’arrivo al punto più alto della collinetta di Eloro, dove è visibile tutta la spiaggia della Riserva Naturale di Vendicari.

Salire in sicurezza non è stato un problema, grazie al 4WD inseribile.

Il sistema di trazione integrale inseribile dà al guidatore la libertà di decidere quando attivarlo, a seconda delle condizioni stradali o ambientali.

La seconda spiaggia di cui vogliamo parlarvi è Carratois, dove è possibile raggiungere la famosa Isola delle Correnti, nel punto più a Sud d’Italia.

A differenza di Vendicari, a Carratois ci sono strutture organizzate, ma sfortunatamente abbiamo incontrato un agosto un po’ bizzarro e visti i temporali sparsi, alcuni stabilimenti balneari erano chiusi e altri a mezzo servizio.

Attenzione al cattivo tempo. La Sicilia è un’isola e il tempo è molto variabile, i temporali molto forti e passare da 35 gradi a 15 è davvero un attimo.

Il consiglio è di raggiungere queste località al mattino, quando, soprattutto in agosto, il tempo è generalmente più bello. La frequenza dei temporali aumenta notevolmente nel pomeriggio, mentre la sera, una volta rinfrescato il clima, tutto torna sereno.

In queste zone è pericolosissimo fare il bagno durante i temporali estivi, perché il rischio di essere colpiti da qualche fulmine, aumenta notevolmente se vi trovate in acqua.

Per raggiungere Carrotois abbiamo dovuto sfidare il maltempo e stradine strettissime come unica via d’accesso alla spiaggia.

Proprio mentre stavamo per accedere alla spiaggia ci siamo ritrovati incontro un altro veicolo. La regola è sempre quella di far uscire qualcuno da un parcheggio prima di entrare, e per rispettare il galateo dell’autista cortese, ci siamo imbattuti in una bella retromarcia con salita su ponticello stretto e in curva. Una di quelle cose che farebbe venire un attacco cardiaco anche ai guidatori più esperti.

Grazie al sistema intelligente di rilevamento posteriore degli ostacoli (RCTA) di SsangYong Rexton non abbiamo avuto grossi problemi. Il consiglio è sempre quello di non affidarsi al 100% solo ed esclusivamente alla tecnologia, ma quando ti ritrovi praticamente guidato dalla tua auto, il gioco è fatto.

RCTA facilita le operazioni di retromarcia, segnalando al guidatore la presenza di ostacoli (veicoli, muretti, etc) in avvicinamento da entrambi i lati.

Nel prossimo articolo vi parleremo della nostra tappa in uno dei borghi di mare più belli d’Italia: Marzamemi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp