Wrangler collezione Primavera-Estate 2019

Wrangler svela le capsule collection della collezione Primavera-Estate 2019, continuando la sua evoluzione nel campo dello streetwear.

Wrangler continua la strada iniziata lo scorso anno, quando ha celebrato i 70 anni con un cambio di direzione nello stile che ha rinnovato e confermato il brand tra i big player nel campo del jeans e dello streetwear.

GUARDA ANCHE: Moda sostenibile? Ecco la proposta Candiani Denim

Questa evoluzione porta fino alla collezione Primavera-Estate 2019, che presenta 3 nuove linee, che sono Icons, Blue&Yellown e Retro West.

Icons ripropone sei leggendari capi in denim che hanno scritto la storia del brand.

I jeans Wrangler, creati nella prima metà del ‘900 per il rodeo e per lavorare nei ranch, sono stati poi adottati da ribelli e rock star che li hanno resi una vera e propria icona americana, definendo lo stile di un’epoca.

Per questa stagione la capsule collection Blue&Yellow avrà come tema principale le corse automobilistiche e per esattezza la Nascar’s Victory Lane e il pilota Dale Earnhardt, al quale Wrangler sponsorizzò l’auto da corsa negli anni ’80. La collezione viene caratterizzata da dettagli retro, estetica dal dinamismo sportivo, color block e maxi logo, che vengono mixati insieme per dare vita ad una collezione dal sapore genderless.

La collezione portante della Primavera-Estate 2019 è Retro West, che trae ispirazione dal movimento vintage Americana, dove dettagli western prendono forma su capi retro sport, anche ispirati al college anni ’80, dalla palette naturale, con colori come blu cielo, bianco nuvola e tramonto pesca.

La collezione Wrangler Retro West unisce spirito evocativo ed energia del tutto moderna.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp