Come sceglierlo? Quali sono gli aspetti da non trascurare? Ecco i nostri consigli per non sbagliare

Orologio da uomo si o no?

Sì, assolutamente sì! Oltre ad essere più che utile! Il cellulare, sempre scarico oltretutto, non può considerarsi una valida alternativa all’orologio! Quindi sì, l’orologio è sempre utile, senza parlare dell’eleganza nel piegare il polso e guardare l’ora. Un gesto che oggi sembrerebbe quasi vintage, quasi démodé, quasi da “altri tempi”. Meno cellulari e più orologi!

Orologio da uomo come sceglierlo?

Pratico. Assolutamente pratico, prima di tutto. Funzionale e leggero. Specialmente essendo un accessorio quotidiano, da indossare (quasi) tutti i giorni. Salvo i grandi collezionisti oppure le fashion victim, gli uomini puntano a praticità e comodità. Così una delle condizioni sine qua non imposte proprio dagli uomini è la leggerezza. Uno dei motivi della grande ascensione dei modelli in titanio sempre più apprezzati dagli uomini, sia per la leggerezza, appunto, sia per lo stile urban, moderno e passe-partout.

Contrariamente ai modelli con cinturino in pelle – di nuovo molto apprezzati e ricercati (lo stile vintage fa sempre centro) – i modelli in titanio hanno qualità assolutamente non trascurabili. Oltre alla leggerezza e al design, da notare è la solidità e la resistenza. Due qualità molto ricercate e apprezzate.

Breil collezione Titanium Solare

La nuova collezione Breil si contraddistingue con modelli di orologi da polso uomo estremamente leggeri, compatti, pratici e pure dall’anima green! Grazie al potere dell’energia solare, il ricambio della batteria non sarà più un problema! Sul sito, tutti i modelli contemporanei, leggeri, pratici del mondo Breil dedicato all’uomo.

Photo credits: Breil