Ikea viene in soccorso alle vittime dello shopping compulsivo

Blogger sotterrata dai troppi regali ricevuti per le review? Vittima cronica dello shopping compulsivo? Sono molte le situazioni che possono generare delle vere e proprio guerre in casa ma la maggior parte di queste riguardano l'ordine... Ci credereste? Meno male, Ikea ha la soluzione!

La nuova trovata più che geniale ideata da Ikea? Il colosso svedese vuole venire in aiuto ad una fetta della popolazione troppo spesso dimenticata: i compagni/fratelli/coinquilini dei fashion victim e altri accumulatori seriali di indumenti, accessori e altri prodotti. E lo fa con un video ironico e con un claim tutto nuovo. Riprenditi i tuoi Spazi!

Lo sapevate? Pare che il mondo si divida in due. In due grosse categorie: coloro che non possono fare a meno dello shopping seriale e compulsivo, e gli altri, che vivono meglio con lo stretto necessario, accontentandosi dello sgtretto essenziale.

Il problema grosso nasce quando due delle rispettive categori decidono di convivere, peggio, di stare insieme. A venire il aiuto a tutti loro però, fortunatamente c’è Ikea, che lo fa con una campagna ironica ed irriverente.

Come aiutare i compagni delle fashion victim

Fashion victim ma anche e soprattutto blogger! Al giorno d’oggi in cui avere e curare un blog sta diventando oltre che di moda, un vero lavoro a tutti gli effetti per numerose persone, come si può fare per comvivere con i prodotti che arrivano a casa tutti giorni? Che siano fashion victim e basta, blogger di professione oppure aspiranti blogger (quindi potenzialmente un incrocio tra blogger e fashion victim…) le case di queste ultime non hanno nulla da invidiare al più forniti dei depositi dei grandi magazzini.

Dal Life at Home Report, sondaggio annuale fatto da Ikea per indagare sulle abitudini casalinghe delle persone di tutto il mondo, si evince che uno dei principale motivi di stress, tensioni e annesse crisi in casa riguarda il possedere troppe cose. Addirittura il 40% degli intervistati ammette di odiare la maggior parte degli oggetti che possiede ma di avere troppe difficoltà nello sbarazzarsene. Il 49% invece ammette che la più grande causa dei litigi a casa avviene a causa della diversa sensibilità per il disordine.

Ikea e la nuova missione per la pace e serenità in casa

Il brand lancia la campagna social con uno spot che descrive in modo ironico qusta nuova “piaga” sociale, ovvero, la situazione drammatica che si trovano a dover subire ogni giorno migliaia di partner sparsi per il mondo. Accanto alla campagna e ai vari video tips per offrire spunti e suggerimenti utili per ristabilire l’ordine in tutti sensi in casa, Ikea ha attivato anche una vera “helpline social” tramite Facebook Messenger. Un vero supporto per le “vittime” che potranno chiedere aiuto agli esperti che offriranno loro tempestivamente soluzioni adeguate e suggerimenti per ottimizzare gli spazi!

Ora l’invito è di giocare a carte scoperte: e voi… da che parte state?

Commenti

comments