Le donne e lo sport: quale tuta?

Come vestirsi in palestra? Per le donne, l’abbigliamento è un fattore di preoccupazione ancor più che per gli uomini. Anche quando si tratta di fare sport, la ricerca della perfezione estetica è sempre alla base delle scelte del vestito giusto. Anche quando indosserai una delle tante tute sportive per donne che puoi trovare in commercio, […]

Come vestirsi in palestra?

Per le donne, l’abbigliamento è un fattore di preoccupazione ancor più che per gli uomini. Anche quando si tratta di fare sport, la ricerca della perfezione estetica è sempre alla base delle scelte del vestito giusto. Anche quando indosserai una delle tante tute sportive per donne che puoi trovare in commercio, dovrai evitare degli errori, sia da un punto di vista della funzionalità dell’abito, sia dal punto di vista dell’immagine che darai di te stessa.

Prima di tutto, non indossare dei leggins troppo leggeri: si tratta sicuramente di un capo estremamente pratico, comodo e che si adatta al movimento delle gambe. Il problema è però che, in caso di una consistenza troppo leggera, metteresti in mostra la tua lingerie.

Devi poi evitare, nel modo più assoluto, i body attillati e le scollature, retaggio di una palestra anni Ottanta. Poteva andare bene all’epoca di Barbara Bouchet e Jane Fonda, forse, oggi non più!

Il colore è un altro aspetto su cui molte di noi non si soffermano a riflettere sufficientemente. Il grigio, il rosa e molte altre tonalità, sicuramente ti stanno molto bene, ma hanno il tragico difetto di non nascondere il sudore. Punta quindi sul bianco o sul nero. Inoltre, per evitare di far trasparire le macchie di sudore sotto le ascelle e sulla schiena, pensa ad indossare una t-shirt; scura o neutra.

La scelta più completa? La tuta

La scelta migliore per la palestra, per andare da casa alla palestra, per spostarti da una sala all’altra, ma anche per praticare il tuo fitness, resta quindi la tuta sportiva.

I capi sportivi oggi disponibili sono curati nel loro design, pratici e confortevoli. Impiegano tessuti e tecnologie brevettate appositamente per il fitness. La tuta poi è l’ideale per il tempo libero, per le tue passeggiate nel parco e per il relax; ma la puoi indossare anche per andare con le amiche a fare shopping; insomma, per la vita di tutti i giorni.

Non dimenticare che la tuta ti offre la possibilità del modello “spezzato”: puoi indossare delle sneaker, il pantalone della tuta e abbinarvi una t-shirt; oppure, al contrario, infilare dei leggins e la giacca della tuta. In ogni caso, che si tratti di tempo libero o di fitness, l’effetto glamour è assicurato anche in questo caso.

Cosa indossare, in palestra?

Nike

Nike propone dei pantaloni specifici per il running, ma che, all’occorrenza puoi indossare anche per gli spostamenti in città. Stiamo parlando del modello Nike Swift (68,5 cm), realizzato in Dri-FIT, un tessuto leggero, in grado di mantenere lontano il sudore anche su un utilizzo prolungato, mentre la tecnologia Nike Flex garantisce la massima libertà di movimento a chi lo indossa. La cintura è ampia e le tasche laterali termosaldate sono l’ideale per riporvi chiavi e tessere, in tutta sicurezza grazie alla zip.

Puoi abbinare questo pantalone alla felpa con cappuccio e zip a tutta lunghezza FFF Tech Fleece, un materiale ideale per qualsiasi tipo di sport: leggero, assicura traspirabilità e calore allo stesso tempo; al punto che non sarà necessario aggiungere altri strati, oltre ad un piccolo top.

Adidas

Con Adidas puoi, invece, abbinare il Track Pant SST, con un taglio aderente sui fianchi e sulle cosce, tasche laterali a filo, girovita elasticizzato, alla Track Jacket SST con zip integrale, collo SST a coste, polsini e orlo elasticizzati e a coste; delle comode tasche anteriori con chiusura a zip consentono di conservare dei piccoli oggetti, senza timore di perderli durante i movimenti.

Giacca e pantaloni sono disponibili in sei colorazioni differenti e tutti sono ovviamente caratterizzati dalla tripla striscia lungo le maniche e le gambe.

Freddy

I modelli che troviamo da Freddy invece hanno uno stile leggermente diverso, già a partire dalla felpa in french Terry leggero: il collo è a scialle, con coulisse; la chiusura è sempre a zip, ma laterale questa volta. Il fondo è dritto, così come le lunghe maniche con polsini non elasticizzati. Le due tasche laterali hanno la chiusura a zip.

Disponibile in 4 colorazioni, la felpa si può indossare con il pantalone in french terry che si adatta a te e ti segue nei tuoi movimenti. La vita è in morbida costina, regolabile grazie a delle coulisse; il fondo a polsino in costina. Due tasche anteriori, senza zip, completano il modello.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp