Paolo Pecora Milano autunno inverno 2018 2019: il trekking urbano e la capsule con Champion

University, trekking urbano e business class, sono questi i tre concetti chiave della nuova collezione presentata da Paolo Pecora Milano per l'autunno inverno 2018 2019.

Paolo Pecora Milano presenta la collezione autunno inverno 2018 2019

University, trekking urbano e business class, sono questi i tre concetti chiave della nuova collezione presentata da Paolo Pecora Milano per il prossimo autunno inverno 2018-19. Fashiontimes ha incontrato ed intervistato Filippo Pecora, designer della linea Menswear, che ci racconta l’anima estetica della nuova proposta maschile del brand.

“La collezione in generale è una sorta di rebranding, quindi c’è un rilancio del gusto, che rimane fermamente legato a quelle che sono le origini del marchio, e quindi si declina in un appeal molto sofisticato, che si traduce in chic sportswear. Abbiamo cercato sicuramente di legarci a delle tendenze più giovani, che si traducono in un mix di contrasti. C’è un concetto di business class, quindi una ripresa di dettagli degli anni ’90, come il doppiopetto in cammello oversize, o gli abiti gessati con rever abbondanti, le maglie di cashmere con dei colori inaspettati, dai pastelli a dei viola più forti. Il contrasto nasce poi dagli elementi di sportswear in particolare legato al mondo del trekking, dove abbiamo ripreso l’utilizzo dei materiali gommati, capi tecnici ricostruiti con le basi dell’alpinismo, rielaborati però in chiave minimale. Non manca poi l’influenza del mondo collage rivisitata sempre in chiave giovane con delle fantasie costruite grazie a filati di ciniglia abbinati a filati più tecnici. Le polo trekking vengono rielaborate in maglia, così come le fantasie anglosassoni vengono rielaborate in chiave più contemporanea.”

Le proposte ispirate alle uniformi sportive dei college americani si caratterizzano infatti per un’estetica Ivy League rivisitata in chiave contemporanea con capi preppy, come il cardigan dalla vestibilità over arricchito da bottoni in corno, o i maglioni a righe e la reinterpretazione in maglia della classica polo rugby rigata. I tessuti sono caldi e avvolgenti: velluto a coste, tweed e lana merinos. Le fantasie sono geometriche con una forte presenza del check. Spicca il motivo argyle, tipicamente invernale, su maglioni lavorati con filo in ciniglia. I capispalla di punta sono il cappotto doppio petto in panno con motivo check e l’immancabile bomber in maglia con finiture rigate.

GUARDA ANCHE: Paolo Pecora Milano collabora con Champion Europe

Il nuovo trekking urbano vede capi con dettagli che si rifanno all’abbigliamento sportivo da trekking con caratteristiche performanti quali i tessuti gommati e dettagli tecnici per proteggersi dalle intemperie come i polsi in lycra elasticizzata. La fantasia protagonista è il fair isles, presente su maglioni in filato cardato, ispirata alla montagna. I capi chiave sono la giacca impermeabile e il maglione armaturato doppio mesh, con collo a cratere e coulisse bicolore.

Il look tipicamente formal dell’uomo business viene reinterpretato con leggerezza per uno stile leisure che consenta movimento, senza perdere eleganza. L’appeal “Wall Street”, dal codice sartoriale iconico, è rivisto in chiave moderna con uno stile sobrio e sofisticato. Spiccano il cappotto doppio petto cammello in panno di lana e il dolcevita in filato pettinato. Immancabile nel guardaroba maschile l’abito, proposto dal brand, in jersey misto lana e cachemire con fantasia gessata. La palette cromatica della collezione vede le tonalità classiche del guardaroba maschile come il grigio melange, il navy e il nero affiancarsi ai toni intensi del magenta, del viola e del rosso inglese. Non possono mancare tonalità tipiche dell’eleganza maschile quali il cammello e il verde militare.

Prosegue Filippo Pecora raccontandoci: “Nel mondo del collage e dello sportswear torna per la seconda volta la collaborazione con Champion, dove quest’anno abbiamo deciso di rendere ancora più evidente le due anime del brand: l’attitude sportiva di Champion e l’anima più sartoriale di Paolo Pecora e l’abbiamo fuse insieme. Partendo dall’idea dell’archivio abbiamo preso i pezzi iconici di Champion, le felpe nate negli anni ’50, e le abbiamo rielaborate in maglia.”

L’esclusiva collaborazione tra Paolo Pecora e Champion si declina in una capsule collection composta da 13 pezzi che mischiano il know how sulla maglieria del brand con l’appeal lifestyle. Un lavoro di rivisitazione dei capi iconici che parte dall’archivio storico di Champion: il risultato sono delle proposte basic arricchite da dettagli sartoriali. Capi accoppiati tra loro per un look easy formal capace di coniugare l’eleganza moderna alla praticità tipica dello sportswear. E così che il blazer in felpa si abbina al pantalone da jogging con pinces e taglio sartoriale mentre la storica felpa reverse weave di Champion diventa un pull over con logo ad intarsio realizzato con filati di estrema qualità. La maglia si mescola alla felpa in un gioco di tessuti che rendono il bomber un pezzo must have della linea. Nella palette colori predominano tinte accese come il rosso brillante affiancato dal grigio melange e dal blu royale.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp