Il ritorno delle macchine fotografiche istantanee: quali comprare

Le macchine fotografiche istantanee continuano a conquistare i consumatori. Eccone quattro fra cui scegliere, se state pensando di acquistarne una.

macchine fotografiche istantanee

L’espansione del digitale sembrava aver consacrato la fine definitiva di alcune tipologie di macchine fotografiche, tra cui quelle istantanee. Popolarissime in passato, quando offrivano l’occasione di stampare immediatamente lo scatto appena fatto, le macchine fotografiche istantanee stanno vivendo oggi una seconda giovinezza.

A conferma di ciò i dati sulle vendite delle macchine fotografiche istantanee, che hanno spinto a continuare ad investire su tale fronte. La possibilità di scattare una foto e di stamparla immediatamente, in vari formati, è un’opzione che piace molto ai consumatori, soprattutto ad una fascia di giovani e giovanissimi cui sono stati dedicati prodotti pensati appositamente per loro. Andiamo dunque a scoprire quali sono i modelli su cui puntare se stiamo pensando di acquistarne una.

GUARDA ANCHE: Scattare foto in modo professionale, le migliori app

Quali macchine fotografiche istantanee comprare

I principali produttori di macchine fotografiche istantanee sono Polaroid e Fujifilm, che si spartiscono praticamente il mercato. Tra i migliori modelli fra cui compiere la propria scelta troviamo:

Polaroid PIC-300 Instant Film Camera

Partiamo da un modello piuttosto economico, dunque assai appetibile anche per la fascia più giovane di utenza. La fotocamera istantanea Polaroid PIC-300 Instant Film Camera è in grado di far ottenere stampe in formato Polaroid 2,1×3,4 (formato assai ridotto, elemento di cui tenere comunque in considerazione al momento dell’acquisto). Di semplice utilizzo, questo modello può contare anche su un’efficace funzione di risparmio energetico in grado di far durare molto più a lungo la batteria e quindi la sua autonomia.

Polaroid Snap Touch

macchine fotografiche istantanee

Restando in casa Polaroid, ecco uno dei modelli di macchine fotografiche istantanee più popolari, la Polaroid Snap Touch. Anch’essa alquanto economica, ha il vantaggio di consentire di poter stampare solo le foto che si desiderano e nella quantità voluta. Dal design originale, capace di attirare anche i più giovani, questa fotocamera stampa in formato piccolo 2×3 ZINK (un pacco di fogli da venti costa sotto i 15 euro). Grazie allo schermo è possibile visualizzare le foto che si vogliono stampare.

Fujifilm Instax Mini 8

Spostandoci in Fujifilm, tra i modelli più popolari troviamo senza dubbio la Fujifilm Instax Mini 8. Disponibile in diverse varietà di colori e dal design unico, questa fotocamera ha l’indubbio pregio di essere davvero assai economica (prezzo di circa 70 euro) ma anche molto semplice da utilizzare. Basica, permette di stampare immagini in formato 86mm x 54mm per la pellicola e 62mm x 46mm per la foto.

Fujifilm Instax Square SQ10

Fujifilm Instax Square SQ10

Segnaliamo infine il modello Fujifilm Instax Square SQ10. Si tratta di una macchina fotografica istantanea più costosa (intorno ai 250 euro) ma che permette di stampare fotografie in formato assai più grande rispetto a quelle presentate fino a questo momento. Ha il vantaggio di avere uno schermo che visualizza le immagini da stampare prima di farlo e consente di scegliere anche la quantità di stampe da eseguire per ciascuna immagine scelta. Prima della stampa è possibile modificare la luce dell’immagine, impostare un filtro oppure aggiungere una vignetta.

Immagine di copertina: Pixabay

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp