Sergio Tacchini collezione Cruise Primavera-Estate 2018

Sergio Tacchini presenta Cruise Primavera-Estate 2018, una collezione che trae ispirazione dal passato, con accenni ai trend odierni.

Sergio Tacchini collezione Cruise

La collezione Cruise Primavera-Estate 2018 di Sergio Tacchini viene composta da tre linee: 90’s, Ground e Original, tutte accumunate dall’inconfondibile stile Sergio Tacchini ma ognuna con una propria identità.

Sergio Tacchini collezione Cruise

La linea 90’s è una vera immersione nel passato e prende il nome dal decennio a cui si ispira. I capi possiedono i colori e i volumi di quel decennio, in particolare quelli delle tute dell’archivio ’90 del brand; vengono riproposti il nylon leggero delle tute, i tagli geometrici, i colori vivaci e il logo originale. I modelli sono caratterizzati da volumi e vestibilità oversize, color block e interni in jersey, tutti elementi dei capi iconici di quegli anni.

GUARDA ANCHE: La leggenda del tennis Bjorn Borg ora si occupa di intimo…

La linea Ground trae ispirazione, per il suo nome, dall’ambiente street, un po’ underground. I grandi loghi in velour applicato, il color block e le linee oversize caratterizzano le due felpe, una girocollo e l’altra con cappuccio, che riportano alla mente allo stile street reinterpretato in chiave odierna.

Sergio Tacchini collezione Cruise

Infine la linea Original prende il nome dalla tendenza di molti brand di riprodurre capi originali e che hanno fatto la storia del marchio. Sergio Tacchini disegna modelli che si reinterpretano i primi anni 2000. Questa linea è caratterizzata dal nastro parlato, che enfatizza le forme del corpo maschile. Il tessuto è il velour tipico di quegli anni, con colori e tagli minimal.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp