Max Mara sfilata autunno inverno 2018 2019: il classicismo con un tocco dark
Photo Gallery

Sulle passerelle di Milano Moda Donna ha sfilato la collezione autunno inverno 2018 2019 di Max Mara

Sulle passerelle di Milano Moda Donna ha sfilato la collezione autunno inverno 2018 2019 di Max Mara.

Secondo Max Mara il classico non deve per forza essere conservatore, in particolar modo quando viene accompagnato
da un po’ di coraggio dark e da un’abbondante dose di glamour. Tutto è ridefinito: cappotti Teddy Bear dal taglio
sartoriale e drappeggi sensuali, stampe maculate e principe di Galles, frange e fish tail, duffel coats e ricami scintillanti, bomber e tocchi di rosa.

Max Mara utilizza la dialettica per definire una nuova e irrefrenabile energia. I riflettori sono puntati su Siouxsie e Sinead, vere regine del punk, che Max Mara immagina salire sul palco di un club con stilettoes, occhiali cat-eye e la borsa, da portare come una diva. Le t-shirt con gli artwork che il leggendario illustratore François Berthoud ha realizzato per Max Mara celebrano questa performance immaginaria.

GUARDA ANCHE: Gigi Hadid per Max Mara Accessori

I capi hanno uno scopo: dare sicurezza. Basta guardare una donna mentre indossa un cappotto Max Mara. Nulla è
cambiato da quando ha iniziato a vestire la donna in carriera. Anno dopo anno bisogna ricalibrare i canoni di stile
e sincronizzarli con “l’air du temps”. Per l’autunno inverno 2018 2019, Max Mara propone una nuova elegante miscela: 1/3 amministratore delegato, 1/3 rock star e 1/3 stella del cinema.

Commenti

comments