Premiata campagna primavera estate 2018: la creatività di Little Haiti

Premiata presenta la nuova campagna pubblicitaria per la primavera estate 2018

Premiata ambienta a Little Haiti la nuova campagna pubblicitaria primavera estate 2018

Premiata presenta la nuova campagna pubblicitaria per la primavera estate 2018.

Un nuovo viaggio alla ricerca dell’unicità, esplorando strade e quartieri alla ricerca di coloro che combattono fermamente per la loro identità artistica e per la convivenza culturale. Ed ecco che il viaggio li conduce a Lemon City, comunemente chiamata Little Haiti, un quartiere di Miami casa per molti immigrati di origine haitiana, ma anche di gente proveniente da altri paesi.

Situata in maniera strategica a nord di Wynwood e del Design District e appena ad est di Biscayne Boulevard, Little Haiti è oggetto di cambiamenti continui. Al contempo, l’area sta però guadagnando un significativo ruolo nella scena culturale della città, così tanto da diventare fulcro dell’Art Beat Miami durante l’ultima edizione di Art Basel. Comunemente classificata come un’area poco sicura in cui vivere, Little Haiti è un distretto dominato da pareti colorate e murales, una vibrante vita culturale, tipiche barberie e le immancabili Haitian voodoo botanicas.

In ogni angolo si trovano storie di creatività e resistenza, come le vite eroiche del visual artist Joseph Wilfrid Daleus e del cantante folk e attivista Joseph Emmanuel “Manno” Charlemagne. Ma quella che sicuramente colpisce di più è la vicenda di Serge Toussaint’s, uno street artist che combatte la gentrificazione del suo quartiere “un muro alla volta”.

GUARDA ANCHE: Le sneakers più costose di sempre

La sua battaglia è simbolica e al tempo stesso così concreta e significativa, tanto che Premiata è riuscita ad immortalare uno dei suoi muri – raffigurante un noto patriota haitiano – proprio pochi giorni prima che scomparisse, spazzato via dalla modernità che avanza. Segno che Little Haiti è qualcosa di più di un quartiere al centro di una speculazione immobiliare. Little Haiti è un luogo dove culture differenti provenienti dai Caribi, dagli Stati Uniti e dal resto del continente Americano si incontrano e si contaminano fra di loro attraverso artisti e creatori provenienti dal resto del pianeta.

E’ un luogo in cui parole come identità culturale e arte sono prese molto seriamente e dove qualcosa di veramente nuovo può fiorire. Per Premiata, rappresenta molto più semplicemente un luogo in cui la creatività incontra perfettamente l’idea dei multiculturalità e un luogo ideale per coloro che sono alla ricerca di qualcosa di unico.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp