Compri nei saldi, indossi sempre

Curvynotes ti consiglia gli acquisti giusti da fare nei saldi

Li abbiamo attesi per settimane contando i giorni che ci separavano, ma finalmente ora i saldi sono iniziati. Ma cosa comprare senza sprecare budget prezioso, non doppiare capi che stazionano già da tempo nel guardaroba, fare affari e investire in pezzi evergreen da sfruttare e amare per sempre?

Nella nostra gallery troverai i capi e gli accessori irrinunciabili su cui puntare per stilare la tua lista dei desideri. Da scorrere, però, con una regola ferrea: fare un check dell’armadio prima di qualunque acquisto per evitare inutili (e costosi) doppioni.

LA PELLICCIA: rigorosamente finta, sceglila corta, dalla linea morbida e svasata, se devi mimetizzare fianchi over oppure punta su un gilet rasato per slanciare il busto.

LA GIACCA: hai due scelte. Il blazer nero stile smoking, con un bottone solo, per valorizzare il décolleté o il chiodo di pelle da biker per far risaltare la vita slim.

IL TRENCH: vai sul classico. Lungo fino al ginocchio o lunghissimo. Se non hai ancora investito in un camel trench, è arrivato il momento. Noi suggeriamo i modelli con cintura in vita che sono sempre in voga e valorizzano la silhouette.

LA CAMICIA: devi investire su i due modelli evergreen. Quella bianca, dal taglio maschile, è casual ma anche elegante all’occorrenza. E quella animalier, leggera e morbida, da indossare sia sui jeans sia su una longuette a matita.

L’ABITO: da mettere tutti i giorni scegli un modello Seventies dalla stampa floreale, si abbina con una giacca in velluto d’inverno e con una maxi cintura e i sandali flat d’estate. Per gli appuntamenti importanti, invece, indossa un abito lungo, scintillante con la gonna con pieghe a cannone: slancia la figura.

I PANTALONI: jeans skinny bianchi da portare con un pull maxi e le sneakers. Oppure, per alleggerire gambe non proprio sottili, un modello stile tuta, morbido e super comfort.

IL PULL: se non l’hai già, vai a colpo sicuro con una maglia marinière, nei toni classici del blu e del bianco. Più le righe sono sottili più il busto sembrerà slanciato.

Leggi anche: Curvynotes

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp