WhatsApp, revocare messaggi inviati: tutto quello che c’è da sapere

Impariamo ad utilizzare la funzione di WhatsApp che permette di cancellare messaggi inviati, affinché il destinatario non possa più leggerli.
revoca messaggi inviati whatsapp

La funzione per revocare l’invio di messaggi su WhatsApp è finalmente tra noi! Dopo averla annunciata per mesi, l’applicazione l’ha inserita all’interno delle proprie Frequently Asked Questions, dando il via ad una rivoluzione che su Telegram era già stata fatta in precedenza.

Ma crediamo di sapere davvero tutto sulla funzione di revoca dei messaggi inviati su WhatsApp? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza, anche perché in questi mesi ci si è davvero sbizzarriti con le anticipazioni e le informazioni più o meno corrette.

Revoca messaggi inviati su WhatsApp: cos’è e come funziona

La revoca dei messaggi inviati su WhatsApp è una funzione semplice ma che in tantissimi apprezzeranno senz’altro. Essa consente di eliminare messaggi inviati, in modo tale che chi li ha ricevuti non possa più leggerli. Se ci si pente di aver inviato un messaggio o semplicemente lo si vuole eliminare per qualsiasi ragione si possa avere, basta seguire una semplicissima procedura.

LEGGI ANCHE: WhatsApp Stories, chi può vederle

Entro sette minuti dall’invio del messaggio su WhatsApp, qualora il destinatario non l’abbia già visualizzato, basta tenere premuto il dito sul messaggio da cancellare, cliccare su Elimina e quindi su Elimina per tutti. La funzione è valida sia nei gruppi sia nelle chat individuali. Qualora si desideri cancellare il messaggio solo all’interno della propria chat, basterà invece cliccare su Elimina per me (in questo caso i destinatari continueranno a visualizzarlo). Quando un messaggio viene revocato, sulla propria chat e su quella del destinatario compare l’avviso “Questo messaggio è stato eliminato”.

whatsapp revoca messaggi inviati

Revoca messaggi su WhatsApp: casi in cui non funziona

È bene sapere che vi sono casi in cui la revoca dei messaggi inviati su WhatsApp potrebbe non funzionare o di sicuro non funziona. Di sicuro la revoca non funziona quando sono trascorsi più di sette minuti dall’invio di un messaggio oppure quando il destinatario l’ha già visualizzato. La revoca non funziona neppure se uno o entrambi gli utenti WhatsApp non hanno installato su smartphone la versione più recente dell’applicazione. In ogni caso WhatsApp non garantisce che l’eliminazione vada sempre a buon fine e non invia notifiche qualora essa non sia avvenuta.

Come sapere se la funzione di revoca dei messaggi inviati su WhatsApp è attivata

WhatsApp sta gradualmente attivando l’opzione di revoca dei messaggi inviati a tutti gli utenti (iPhone, Android e Windows Phone). Ciò significa che molti potrebbero ancora non averla su WhatsApp. Ma come fare a capire se essa è attiva oppure no? Basta inviare un messaggio, tenere premuto il dito su di esso (se il destinatario non l’ha ancora visualizzato) e cliccare su Elimina. Se a questo punto dell’operazione appaiono le opzioni Elimina per tutti ed Elimina per me, significa che la revoca dei messaggi inviati su WhatsApp è attiva. In caso contrario, dovremmo attendere che essa venga attivata anche sul proprio WhatsApp (nel frattempo potrebbe essere molto utile verificare di essere in possesso dell’ultima versione dell’app).

immagini: Pixabay

Commenti

comments