Diesel Black Gold Spring-Summer 2018: intervista a Andreas Melbostad – VIDEO

Durante la settimana della moda milanese abbiamo incontrato Andreas Melbostad, Direttore Creativo di Diesel Black Gold. Sulla sua nuova collezione primavera-estate 2018 ci racconta di inspirazioni anni '90, silhouette snelle, stampe e colori e di un concetto "techno grunge"

Una collezione street cool. Che prima di tutto elogia una funzionalità, una portabilità nella vita di tutti i giorni. Fedele al DNA del brand non può mancare denim e riferimenti grunge. Ma questi sono mixati con colori chiari e accesi, stampe floreali, e con una silhouette femminile.

Diesel Black Gold Primavera-Estate 2018

Mix and match ma non troppo. L’idea piuttosto è di costruire la silhouette con un gioco di sovrapposizioni e abbinamenti. Il pezzo must-have e ricorrente è sicuramente il lungo abito fluido abbottonato sul davanti e proposto in un patchwork di stampe scozzesi, da indossare con gonne oppure con pantaloni attillati.

LEGGI ANCHE: Chris Lee x DIESEL promuove l’imperfezione

Giocando con i contrasti, i lunghi cardigan si abbinano con top corti e gonne in scamosciato mentre le maglie aderenti a righe si indossano sotto vestiti o canottiere con pantaloni oversize plissettati. Accessorio necessario per completare il look la biker boot.

INTERVISTA VIDEO AL DIRETTORE CREATIVO ANDREAS MELBOSTAD

Una collezione femminile ma grintosa, portabile, versatile e funzionale che si vuole creare tendenze e surfare sui trend senza esagerare e diventare fuori luogo.

Andreas Melbostad prende quindi il meglio degli anni ’90 trasportandolo in un look moderno e fresco. A partire dai colori e dalle stampe, che siano scozzesi o all-over, che siano il nero, il grigio oppure i più accesi menta, turchese e acquamarina.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp