Isa Seta S.p.A rileva il capitale di Simonetta S.p.A.

La totalità del capitale di Simonetta S.p.A. È stato acquisito da Isa Seta S.p.A, società del Gruppo Carisma. Siglato anche un accordo di fornitura esclusivo con FENDI per FENDI KIDS.

Simonetta - SS18

Nuovo piano di rilancio nell’aria per Isa Seta S.p.A., che ha rilevato il capitale di Simonetta S.p.A. Il piano prevede nuove licenze e il continuo sviluppo del brand Simonetta.

L’eccellenza raggiunta da Simonetta (e dal suo Made in Italy) all’interno del mondo bambino è fondamentale per Isa Seta S.p.A, tanto da aver siglato un accordo con FENDI, per FENDI KIDS.

“Crediamo che ci sia uno spazio di mercato crescente per prodotti di qualità elevata, stile italiano, prezzo accessibile. Simonetta ha un know-how e una leadership assoluti in questo comparto e pensiamo possa nel medio termine ritornare a crescere portando un’eccellenza italiana nel mondo in un settore di tendenza quale è l’abbigliamento bambino” ha dichiarato il presidente Giovanni Cagnoli azionista di controllo di Isa Seta e di Simonetta S.p.A.

Simonetta - SS18
Simonetta – SS18

“Isa Seta è, a sua volta, un’azienda di punta nel Made in Italy a servizio esclusivo dei marchi del lusso per i quali produce tessuti per abbigliamento, accessori tessili (sciarpe, foulard, cappelli, guanti e cravatte) e con la divisione del confezionato underwear, loungewear, calze, beachwear e leisurewear,” prosegue Giovanni Cagnoli. “La partnership con Fendi risale al 2007 e pensiamo possano esistere sinergie importanti tra le due aziende pur nella diversità del consumatore finale fornendo una piattaforma di servizi dove Il Made in Italy, il connubio tra artigianalità del prodotto e la forza evocativa dei power brand del lusso sono fattori critici di successo in un mercato che richiede sempre più sofisticazione. Nel DNA di Isa Seta e di Simonetta vi è la cultura della qualità intrinseca assoluta che unita alla tradizione e all’unicità del gusto italiano rappresenta ormai uno standard di eccellenza per ogni consumatore nel mondo. Contiamo nei prossimi anni di diventare il benchmark di successo del settore abbigliamento bambino nel mondo”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp