Chester Bennington: morto il cantante dei Linkin Park

Lutto nel mondo della musica internazionale. Il cantante dei Linkin Park, Chester Bennington, si è suicidato a soli 41 anni.

Chester Bennington

Stando a quanto riportato da media americani, Chester Bennington è stato trovato impiccato all’interno della sua casa in California.

Dopo la morte di Chris Cornell (lo scorso maggio) ecco che il mondo della musica si trova a dire addio ad un altro dei suoi protagonisti. Fu lo stesso Chester Bennington a cantare “Hallelujah” di Cohen al funerale di Cornell.

Come l’amico Cornell, anche Bennington soffriva da anni di depressione e lottava da tempo contro la dipendenza da droghe e alcol.

Il suicidio di Chester Bennington lascia increduli moltissimi fan (e non solo) dei Linkin Park che ora piangono la sua scomparsa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp