AX Armani Exchange: la campagna che parla ai giovani

Sono tutti rigorosamente under 30 e molto amati dai giovani. Un trio d'eccezione, scelto con cura per parlare alla nuova generazione, coprendo diverse aree geografiche. Cara Delevingne, Martin Garrix e Li Yifeng sono i protagonisti della nuova campagna AX Armani Exchange.

Modella, DJ, cantante e attore. Tre personalità diverse. Tre fisionomie diverse. Tre stili diversi. Tre pubblichi diversi. Tre testimonial riuniti nella campagna stampa AX Armani Exchange per la Fall-Winter 2017/18

Tre protagonisti famosi in tutto il mondo per parlare ad un pubblico più giovane. Questa la scelta fatta accuratamente per il marchio più giovane del gruppo Armani: AX Armani Exchange.

Cara Delevingne, modella britannica, Martin Garrix, DJ olandese, e Li Yifeng, cantante e attore cinese. I tre testimonial sono stati immortalati dalla fotografa Sabine Villard, con tre ritratti, giocando con l’espressività dei tre soggetti.

Per questa campagna ho voluto tre volti capaci di raccontare lo spirito individualista di A|X in un modo nuovo, non convenzionale. Tre personaggi diversi e sorprendenti, tutti creativi e liberi nell’esprimersi, che ho voluto fossero conquistati dallo stile Armani. Cara Delevingne, irriverente e camaleontica nell’interpretare filosofie ed estetiche differenti; Martin Garrix, capace di far magie con la musica, Li Yifeng, talento multiforme che parla a un pubblico vastissimo. A|X è lo stile Armani nella sua versione più metropolitana, libero come i miei tre testimonial“, ha dichiarato Giorgio Armani.

Una campagna non “casuale” ma volutamente spinta perché segna un momento fondamentale per il marchio A|X su cui punta molto il gruppo Armani dopo il rilevamento al 100% nel 2014.

Il Gruppo Armani ha infatti riorganizzato il suo portafoglio marchi e in quest’ottica A|X armani Exchange rimarrà il marchio dedicato ai più giovani, un vero punto di riferimento nello streetwear italiano, firmato Armani.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp