Cosa non può mancare alla festa di compleanno del proprio figlio

Una festa di compleanno perfetta è davvero possibile? Eccome se lo è, soprattutto se saprete come organizzarvi e se non dimenticherete nemmeno uno degli elementi che possono essere considerati indispensabili per la corretta riuscita dell’evento.

Festa compleanno bambini

È importante sottolineare, innanzitutto, che le attese del bambino sono altissime e che riuscire ad organizzare un compleanno perfetto vi farà guadagnare davvero tantissimi punti.

Qualsiasi sforzo, poi, verrà sempre compensato dai sorrisi che il vostro figlio vi rivolgerà al termine della festa. Ma quali sono questi famosi elementi che non possono mai mancare ad una festa di compleanno per bambini?

Tutto inizia dalla torta: consigli per le candeline

Non esiste compleanno perfetto, senza una torta perfetta. E non esiste torta perfetta senza le giuste candeline. Purtroppo molti genitori sottovalutano l’importanza di un dettaglio tutt’altro che trascurabile, perché spesso le candeline sono banali, tutte uguali. Se vorrete mettere il turbo alla festa del vostro bambino, dunque, assicuratevi di pensare a qualcosa di originale per la sua torta di compleanno: su siti come europarty.it infatti, è possibile reperire tantissime candeline di compleanno particolari, per una festa davvero indimenticabile.

Quali palloncini scegliere per il compleanno?

Anche i palloncini non dovrebbero mai mancare ad una festa di compleanno perfetta: perché colorano gli ambienti, consentono ai bimbi di giocare e di divertirsi, e perché sono una decorazione fondamentale per impreziosire il tema che avete scelto per la festa. Assicuratevi quindi di scegliere dei palloncini con un colore a tema con le altre decorazioni, magari optando per più colori. E non dimenticatevi di personalizzarli, disegnando faccine sorridenti, animali o scrivendo delle frasi particolari.

Creare un angolo foto

L’angolo foto è un must imperdibile per la festa di compleanno. Il motivo? Consente ai bimbi di divertirsi tutti insieme e di portarsi a casa un prezioso ricordo dell’evento. Ma come realizzarlo? Potreste creare degli sfondi utilizzando delle immagini prese da Internet, magari a tema cartoon o prendendo come spunto i supereroi. Poi potrete arricchire il tutto creando anche dei costumi, così da dare alle foto un risvolto originalissimo.

Ingaggiare un animatore

Gli animatori possono diventare il sale della festa di compleanno, dunque quell’elemento in grado di fare la differenza fra una bella festa ed una festa perfetta. E non c’è neanche bisogno di ingaggiare un professionista, se avete qualche parente che ci sa fare con i bimbi. Potreste ad esempio vestirlo da clown per fare un po’ di baldoria, oppure chiedergli di realizzare dei semplici trucchi di magia. Va bene anche l’animatore “in incognito”: magari un fratello più grande disposto a coinvolgere nei giochi tutti gli invitati.

Organizzare una festa all’aperto

Se disponete di un giardino, o se avete qualche caro amico con una villa, avete l’occasione di organizzare una festa all’aperto: questo aumenterà esponenzialmente il divertimento, per via di spazi più ampi e di zone verdi dove i bimbi potranno giocare e scorrazzare, sfogando liberamente le proprie energie. E poi un giardino vi dà anche modo di organizzare giochi sportivi come la palla avvelenata.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp