Wi-Fi in volo: quanto costa e cosa sapere

Come usufruire del servizio Wi-Fi a bordo di un aereo e quali sono le tariffe delle compagnie che lo prevedono.

wi-fi in volo

Un numero sempre maggiore di compagnie aeree offrono il servizio di Wi-Fi in volo, grazie al quale i passeggeri possono connettersi ad internet anche mentre stanno viaggiando sopra le nuvole.

E se fino a qualche tempo fa il Wi-Fi in volo era pura fantascienza, oggi trovare un velivolo che offra tale servizio, soprattutto se si tratta di voli internazionali, non è poi così difficile. Il punto è che si tratta di un servizio che è stato introdotto relativamente da poco e che a livello tecnico, spesso, presenta delle difficoltà che non tutte le compagnie riescono ancora ad affrontare nel modo giusto. Ciò spiega perché le offerte per usufruire del Wi-Fi in volo possono essere molto diversificate oppure prevedere costi piuttosto alti a fronte di un pacchetto dati alquanto scarno.

Come funziona il Wi-Fi in volo

wi-fi in volo

Il funzionamento del Wi-Fi a bordo di un aereo non è diverso da quello che siamo abituati ad utilizzare da altre parti, quando ci troviamo a terra. Ricordiamoci che lo smartphone va sempre impostato sulla modalità aereo quando il comandante lo richiede, e nel momento in cui ci viene comunicato che è possibile utilizzare il servizio Wi-Fi a bordo, va attivato solo il Wi-Fi sul telefono cellulare (tutto il resto, linea telefonica e linea dati va tenuto rigorosamente off).

Quando possiamo iniziare ad utilizzare il servizio di Wi-Fi a bordo ci basta, in genere, attivare il Wi-Fi sul nostro smartphone, agganciarci alla rete e poi proseguire con un’eventuale registrazione che ci porterà infine ad utilizzare gratis o a pagamento la connessione internet. Se il pacchetto dati offerto – gratis o a pagamento – è relativamente scarso, si consiglia di disattivare eventuali opzioni di backup automatico o di aggiornamento automatico delle applicazioni, onde evitare che lo stesso venga esaurito nel giro di pochi istanti senza neppure essere riusciti ad utilizzarlo per ciò che ci occorre davvero in quel momento.

Quando costa il servizio Wi-Fi a bordo di un aereo

wi-fi a bordo

Per i motivi che abbiamo elencato in precedenza, non esistono offerte omogenee quando si tratta di servizio Wi-Fi offerto a bordo di un’aereo poiché esso, quando presente, si diversifica in base alla compagnia aerea che lo offre ai propri passeggeri. Andiamo quindi a vedere quali sono le offerte attuali delle principali compagnie che offrono il servizio Wi-Fi in volo.

Ci sono compagnie aeree come Norwegian che offrono connessione internet gratis sulla maggior parte dei voli in Europa e sui voli tra gli Stati Uniti e i Caraibi.

Altre compagnie aeree, come Emirates, offrono dei mini pacchetti gratuiti (in questo caso di 10 MB) al termine dei quali si può continuare a navigare pagando un dollaro americano per ogni pacchetto da 500 MB utilizzato.

Infine, le offerte principali sono quelle che prevedono l’utilizzo del Wi-Fi in volo pagando una certa somma a fronti de un certo quantitativo di MB. Mettono a disposizione tale tipologia di offerta compagnie quali:

  • Alitalia – Wi-Fi in volo su selezionati velivoli che percorrono viaggi a lungo raggio. I pacchetti disponibili a bordo, per il momento, sono: Lite, 2 dollari, 10MB; Flexi, 6 dollari, 50MB; Flexi Plus, 12 dollari, 90MB; Business, 20 dollari, 200MB;
  • Iberia – il servizio Wi-Fi in aereo è previsto sui voli a largo raggio a bordo degli Airbus A330-200. Questi i pacchetti disponibili: 1 ora, 8.99 €, 80 MB; 4 ore, 24.99 €, 200 MB; volo completo, 29.99 €, 400 MB;
  • Air Berlin – l’offerta Wi-Fi in volo della compagnia tedesca prevede: Opzione 1, 30 minuti, incl. 20MB di traffico dati, 4,90 €; Opzione 2: 60 minuti, incl. 50 MB di traffico dati, 8,90 €; Opzione 3, Tratte a media distanza – intera durata del volo, incl. 90 MB di traffico dati, 13,90 €; Opzione 4, Tratte a lunga distanza – intera durata del volo, incl. 120 MB di traffico dati, 18,90 €;
  • Delta Airlines – è tra le compagnie aeree che hanno il miglior servizio Wi-Fi a bordo. Questi i pacchetti previsti per i viaggiatori: pass giornaliero per voli nazionali Delta (all’interno degli USA) 16 dollari, 49.95 dollari per l’abbonamento mensile; pass giornaliero globale Delta (voli internazionali) 28 dollari per tutta la durata del volo e fino ad una durata di 24 ore e 599,00 per abbonamento annuale.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp