Il sogno di un giovane stilista

Quando realizzo un progetto sartoriale, si crea una storia nella storia. Da quando comici a disegnare la collezione o quando sei in sartoria per vedere come procede la realizzazione di quelle che prima erano solo idee buttate sulla carta, fino ad arrivare al giorno degli scatti, dove tutto quello che avevi immaginato prende forma e vita.

Una cornice perfetta fatta di luci, trucco, abiti e persone.

 

Mi piace immaginarlo come un micro mondo al servizio della bellezza.

Un mondo in cui in pochi scatti si tenta di trasformare l’immaginario in reale.

La mini collezione The Journey of Tulip  nasce dall’idea di un tulipano. Un fiore legato all’amore e – secondo una leggenda popolare – nato dal sangue di un giovane suicida a causa di una delusione d’amore.

Il mio tulipano decide di vedere come sarà l’inverno, cerca quindi di vestirsi con materiali caldi (il velluto di seta).

In questa mini capsule ho deciso di inserire inserti geometrici in organza di seta, che in contrasto con il velluto creano un effetto elegante e moderno allo stesso tempo.

Le linee degli abiti sono molto pulite e contemporanee. I colori vanno dal bianco naturale al Royal blu, con intrusioni di colori contrastanti come il verde militare e l’arancione. Gli outfit sono pensati per una donna moderna, contemporanea  e poetica.

Un ringraziamento speciale va a tutte le persone che mi hanno permesso di realizzare questo shooting

In particolar modo desidero ringraziare la fantastica location Deposito A magico e meraviglioso spazio a Verona all’interno del quale si ha la possibilità di trovare gli oggetti d’arredo più ricercati e particolari. Un altro doveroso ringraziamento va a QUIIMA Luxury brand, marchio giovane con il quale ho la fortuna di lavorare, che realizza prodotti di lusso, e per questo servizio fotografico mi ha prestato le preziose calzature.

Passiamo ora allo staff che ha saputo trasformare le mie idee in realtà a Mikael Papeo  per aver scattato le foto che presto vedrete. Un ringraziamento speciale alla mia stylist Erica Bombieri, alle mani d’oro della mia meravigliosa sarta Antonella Tilocca e alla mia modella Martina Bonapace che è riuscita ad interpretare perfettamente i miei abiti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp