Cat Cafè a Milano? Sì, ma anche (e soprattutto) nel resto del mondo!

Locali dedicati ai gatti? Non è fantascienza, ma concreta realtà! Tutti gli amanti dei felini possono iniziare a gioire perché i Cat Café stanno davvero facendo il boom!

Cat Cafè

C’è chi li ama, chi è allergico, chi non li sopporta e chi li venera. Ora i gatti diventano protagonisti di una vera tendenza a tiratura internazionale!

Inutile dirlo: i padroni di casa dei Cat Café sono loro: i gatti! Tanti diversi mici saranno pronti a tenere compagnia a tutti gli ospiti, lasciandosi coccolare e perché no, forse permetteranno all’intrepido sconosciuto di giocare con loro!

Ecco dunque che tra un caffè, un succo di frutta e un pasticcino, l’atmosfera si fa rilassante…ma il merito non è certo delle vivande, bensì degli amici a quattro zampe che circoleranno liberamente tra i commensali.

Cat-Café
Cat-Café

Cat Café: come è nato?

Pare che il primo Cat Café della storia sia nato in un bar di Taipei, diffondendosi quasi a macchia d’olio in tutto il Giappone, dove ora se contano circa un centinaio.

Come solo una vera tendenza sa fare, ecco che in pochissimo tempo, il fenomeno del Cat Café è presto sbarcato in tutto il mondo, dando il via ad una vera e propria Cat Manìa!

Cat Café nel mondo

Melburne (Cat Café Melburne), Torino (Neko Café), Milano (Crazy Cat Café), Tokyo (Cat Café Nekorobi)e Londra (Lady Dinah’s Cat Café Emporium) sono in cima alle classifiche dei migliori Cat Café del mondo, ma non disperate: ne arriveranno ancora molti altri…!

In alcuni Cat Café è possibile leggere un libro o portarsi un pc e perché no: lavorare comodamente in compagnia di un bel micino, che sicuramente non vedrà l’ora di “spiaggiarsi” sulla tastiera del computer mentre state scrivendo…ma dopo tutto, non è forse anche questo il bello di stare insieme ad un gatto?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp