Sanremo: le pagelle della seconda serata

Puntuali le pagelle relative alla seconda serata del Festival di Sanremo. Ecco tutti i look sfoggiati al Teatro Ariston
Giorgia veste Francesco Scognamiglio

La seconda serata del Festival di Sanremo è andata in scena e ad aprire la kermesse sono stati i giovani. Ma bando alle ciance vediamo insieme le pagelle dei look della seconda serata.

1. Carlo Conti, alias la valletta di colore di Maria De Filippi veste di nuovo Ferragamo e di nuovo viola. Voto 6
2. Maria De Filippi sbaglia il primo abito a metà strada tra il camice che ti danno da una qualsiasi parrucchiera del centro e con un collanone che di sicuro, sarà bijoux brigitte. Si riprende con il secondo abito lungo nero e senza collane. Voto 6
3. Mariane Mirage: è la prima tra le nuove proposte a esibirsi e lo fa con un tailleur pantalone di H&M (ma si può a Sanremo?). In total black comunque, solo se sei Fiorella Mannoia. Voto 5-
4. Francesco Guasti: il secondo tra le nuove proposte ad esibirsi pare un hipster ma di quelli che non mi piacciono. Voto 5
5. Braschi: il look è giusto ma non mi ha convinto totalmente, nonostante la bella faccia. Voto 5+
6. Leonardo Lamacchia: non ho ben capito se nel taschino avesse la cuffia della doccia o una pochette, per il resto anonimo. Voto 4+
7. Bianca Atzei: la cantante nata a Milano ma cresciuta in Sardegna ha un solo dono: scegliere i peggiori abiti di Antonio Marras e andarci in giro. Voto 5
8. Marco Masini: look anni ’80 (giacca troppo lunga e pantaloni arricciati) color puffo, unica cosa buona la barba. Voto 5+
9. Nesli&Alice Paba: lui mi è sembrato che avesse l’abito con la forfora incorporata e senza molto senso, lei non riesco a commentarla, sarei cattivo. Voto 5:2
10 Paola Turci: Unica, bellissima, la migliore ieri sul palco. Sotto lo smoking solo il reggiseno. Chic e femminilissima. Voto 9
11 Robbie Williams: secondo me ha voluto omaggiare Elton John, e dopo il bacio con Maria De Filippi ho rivalutato tutto. Voto 7
12 Francesco Gabbani: il look è un po’ buddista per via del colore, ma io sono buddista e amo l’arancione e l’ho trovato moderno e diretto. Voto 6+
13 Michele Bravi: me l’aspettavo più fluido, viste le sue ultime dichiarazioni. Invece mi è parsa una suora tutta vestita bene in Emporio Armani. Voto 6+
14 Giorgia: l’abito è di Francesco Scognamiglio ma pareva Amsa per via del colore. Ha rischiato l’effetto domopak, ma con quella voce le si perdona ogni cosa. Voto 6+
15 Keanu Reeves: devo ancora capire come si può essere così belli e allo stesso tempo così vestiti male. Colori sbagliati, capelli sporchi e scarpe per andar a raccogliere tartufi. Voto 6 ma solo perché è Keanu.
16. Francesco Totti: in Giorgio Armani se sei un uomo difficilmente sbagli, ma Totti riesce a sbagliare anche lì e non sa annodarsi la cravatta. Voto 6+

Francesco Totti veste Giorgio Armani
Francesco Totti veste Giorgio Armani

17. Sergio Sylvestre: voce pazzesca ma look non proprio adattissimo. Un po’ troppi fiori e un po’ troppo gospel. Voto 5

Commenti

comments