Tendenza sopracciglia: tutto o niente (o quasi)
Photo Gallery

Sorpresa: il trend è doppio e chi vuole essere alla moda è a un bivio. Decidere quale strada seguire è comunque semplice, vi spieghiamo perché.

Le novità in fatto di trucco riguardano sempre di più le sopracciglia: basti pensare alla recentissima linea che Benefit Cosmetics ha lanciato, come update rispetto alla gamma esistente, nonché alla miriade di prodotti ad hoc e palette che ogni brand studia per prendersi cura di questo dettaglio.

Nel mondo della moda, un nome vale ancora su tutti: Cara Delevingne, grazie alla quale tre anni fa è tornata la tendenza di avere arcate folte e accentuate. Nina Ricci e Balmain hanno scelto questo look per le recenti sfilate.

Passato dunque (finalmente) il periodo delle sopracciglia sottili e delicate, oggi siamo libere di averle più naturali, a patto che siano ben definite. Quale metodo scegliere? Oltre a ceretta e pinzetta, c’è un sistema di depilazione molto coreografico e delicato (perciò sempre più richiesto), che consiste nell’utilizzare un semplice filo, annodato in un modo speciale per cui agisce come una pinzetta.

Il Threading, questo il nome tecnico, è piuttosto difficile se non impossibile da fare da sole, perciò se siete curiose di provare, conviene affidarsi a mani esperte. Noi siamo devote al Brow Bar di Benefit, all’interno di Sephora.

Un altro effetto speciale da provare è il Tinting, soprattutto per chi ha sopracciglia molto chiare: dà carattere in modo assolutamente naturale. Chi le ha già scure e vuole un look ancora più di tendenza, deve provare il riflessante blu navy.

C’è, d’altra parte, una controtendenza bizzarra: il Bleaching, che consiste nello schiarire le sopracciglia fino a farle diventare praticamente invisibili. Lo hanno già provato Lady Gaga e Katy Perry, mentre in passerella è stato scelto da Givenchy e Marc Jacobs. Un look che tende a indurire i lineamenti e che appare nient’affatto facile da portare, tant’è che non abbiamo dubbi: in questo caso, meglio troppo che niente.

DA PROVARE…  I KIT PER TUTTI I GUSTI

Il kit Benefit Soft & Natural Brows, che contiene la matita per definire e riempire, il gel trasparente per fissare, la matita per illuminare l’arcata sopracciliare, e anche due stencil per seguire il disegno. Ci sono anche le istruzioni, una vera e propria scuola step by step.

La Palette Sourcils di Chanel, con due polveri, due applicatori e la mini pinzetta.

Eyebrow Powder Kit di Nouba, tre polveri dense per riempire e definire.

Pro Brow Palette di Dior Backstage, due polveri e una cera specifica per fissare il risultato.

Un’ottima pinzetta è di Diego Dalla Palma, con il pettinino incorporato.

Ultimate Brow Kit di Wet n wild, con due polveri, la cera, il pennellino e la mini pinzetta.

 

Commenti

comments