Di corsa sulle Dolomiti mangiando Provolone?!

Sì! Dal 15 al 17 luglio 2016 correte a Canazei (in Val di Fassa), vi aspettano un evento sportivo imperdibile e la possibilità di degustare il Provolone Valpadana Dop.

Tra pochi giorni prenderà il via la 19ª Dolomites SkyRace, una delle gare simbolo di corsa in quota in Italia e nel mondo, inserita anche quest’anno nel circuito più importante in assoluto, ovvero le Skyrunner® World Series.
Tre giorni di competizioni da venerdì 15 luglio a domenica 16 con in gara, complessivamente, circa 1.100 atleti provenienti da ben 26 nazioni.

Si inizia venerdì con il Dolomites Vertical Kilometer®, la gara di sola salita da Alba di Canazei a Crepa Neigra, quindi sabato pomeriggio spazio alla Mini Dolomites SkyRace e domenica alla prova regina, la Dolomites Skyrace di 22 km, con i passaggi a Forcella Pordoi, Piz Boè e Val Lasties, che hanno fatto conoscere ed apprezzare la competizione in tutto il mondo.

Megan Kimmel _ 1ª classificata l'anno scorso
Megan Kimmel _ 1ª classificata l’anno scorso

Tracciati particolarmente impegnativi che vanno affrontati con le giuste energie ed è per questo che quest’anno il Consorzio Tutela Provolone Valpadana DOP sarà presente con un proprio spazio alla partenza delle gare per evidenziare e trasmettere la conoscenza di un alimento che rappresenta il frutto della tradizione e della eno-gastronomia nazionale che può vantare un importante ruolo nella dieta moderna e che ben si adatta alla dieta equilibrata di uno sportivo.
immagine_ Provolone Valpadana DOP_SkyRace

Nello spazio adibito a degustazione potrete assaggiare il Provolone Valpadana DOP e avrete l’opportunità di conoscerne le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Questo formaggio infatti è fondamentale quando si pratica uno sport di resistenza, in quanto alimento completo per lo sportivo che ha bisogno di un pasto energetico e leggero ma altamente digeribile, in particolare prima di una gara importante. Nel Provolone Valpadana DOP la significativa concentrazione di vitamine del gruppo A e B, coinvolte nel metabolismo dei carboidrati, potenziamo le capacità energetiche dello sportivo, aumentandone la performance in gara. L’elevata concentrazione di proteine, poi, è fondamentale nel recupero muscolare dopo una gara molto intensa.

Ed ecco una gustosa ricetta dal sito del Provolone Valpadana:

Ingredienti
125 g di farina “00”
100 g di semolino
2 uova
1 tuorlo
1 cucchiaio di acqua
1 presa di sale
Per la salsa
1,5 kg di fave
2 pomodori maturi
100 g circa di Provolone Valpadana D.O.P. dolce tagliato a cubetti
olio extra vergine d’oliva
2 spicchi d’aglio
qualche fettina di tartufo nero
10 foglie di basilico
sale
pepe

foto-ricetta-1515-1322
Preparazione

Per la sfoglia occorre impastare il semolino e la farina con le uova, il sale e l’acqua fino a ottenere una palla di giusta consistenza.

Fatela riposare per circa 30 min. Stendetela e tagliatela a spaghetti. Per la salsa sgranate le fave, fatele bollire per qualche istante in acqua bollente, fatele raffreddare subito sotto acqua fredda ed infine sbucciatele.
Togliete la buccia ai pomodori, privateli dei semi e tagliate la polpa a dadi.

Scaldate l’olio in una padella abbastanza grande, rosolatevi gli spicchi d’aglio, aggiungete le fave, cuocete per 2 minuti, unite il pomodoro e il basilico e mescolate. Salate e continuate la cottura per ancora qualche minuto.
A questo punto fate cuocere gli spaghetti al dente in acqua salata, scolateli e passateli nella padella con il sugo preparato, mantecate con il formaggio e servite su piatti caldissimi. Guarnite con fettine di tartufo.

Info:
Dove _ Canazei, Trento
Quando _ dal 15 al 17 luglio 2016: partenza gara venerdì alle h 9.30, domenica alle h 8.30
Quanto _ quota di iscrizione di 70euro

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp