Come vedere lo streaming sul televisore

Come fare per vedere contenuti in streaming sul televisore di casa? Ve lo sveliamo noi. Ecco le semplici istruzioni per sfruttare al massimo la vostra tv.

Come vedere lo streaming sul televisore

Con le odierne tecnologie è possibile vedere film, serie TV, programmi televisivi e molto altro direttamente in streaming sulla TV di casa. Sia che abbiate una Smart TV o un semplice televisore, sappiate che è possibile vedere la maggior parte dei contenuti via streaming direttamente sul televisore. In questo articolo, quindi, andremo alla scoperta dei migliori trucchi e prodotti per riuscire a vedere streaming su TV.

Chromecast: streaming su TV e non solo

Il Chromecast è un dispositivo di streaming multimediale che può essere facilmente collegato alla porta HDMI della TV. Grazie a Chromecast è possibile trasmettere programmi TV, film, musica, sport, giochi preferiti e molto altro ancora, direttamente sullo schermo della televisione. Il vero e proprio punto di forza di Chromecast è quello di rendere ogni televisione intelligente, trasformandola in una sorta di Smart TV, ad un prezzo conveniente, pari a 39 euro. Oltre ad essere disponibili centinaia di app compatibili con Chromecast, la soluzione di Google per lo streaming su TV è compatibile con smartphone e tablet iOS e Android.

Come vedere lo streaming sul televisore

Apple TV: streaming su TV da iPhone e iPad

Ovviamente, Chromecast non è l’unica soluzione per effettuare streaming su TV. Apple TV è la soluzione dell’azienda di Cupertino, che permette di connettere iPhone e iPad alla televisione di casa, attraverso AirPlay. Per collegare iPhone e iPad alla TV basta connettere quest’ultimi alla rete wireless a cui è collegata la Apple TV. A questo punto, entrando in un’applicazione, è possibile inviare il video direttamente sulla TV, facendo click sul pulsante AirPlay dedicato. Non solo, attraverso il Centro di controllo di iOS è possibile attivare o disattivare la funzione di “Mirroring”, che mostra tutto ciò che è presente sul display del dispositivo.

Collegare il PC per lo streaming su TV

Un’altra soluzione per godere dello streaming su TV è quella di collegare il proprio PC. Quest’ultima richiede l’utilizzo di cavi ad-hoc come i seguenti: HDMI (si tratta di un cavo di ultima generazione), supportato da TV e PC recenti e che permette di avere in una singola connessione anche il flusso audio.

Tuttavia, visto che si tratta di una soluzione presente sui portatili di fascia alta, molto spesso è necessario acquistare un cavo HDMI-DVI o un adattatore Thunderbolt/DisplayPort per i computer Apple. DVI: è uno dei principali standard di collegamento tra monitor e PC, anche se i computer di ultima generazione non sono più dotati di questa porta. Non solo, rispetto all’HDMI, è necessario un altro cavo per trasportare l’audio. VGA: uno degli standard più diffusi al mondo ed utilizzato da buona parte dei proiettori in circolazione. Come per DVI, anche con VGA è necessario un cavo per il trasporto dell’audio, ma il vero punto di forza è il fatto che questa porta è disponibile su quasi tutti i PC e TV odierni.

Come vedere lo streaming sul televisore

Smart TV e Internet

Qualora abbiate acquistato una TV recente, modello Smart TV, sappiate che al suo interno vi possono essere decine di applicazioni per lo streaming su TV. In particolare, aziende come Samsung, LG, Sony e molte altre dotano i propri televisori di un vero e proprio App Store, da cui poter scaricare le applicazioni più interessanti. Dopo aver connesso la Smart TV ad Internet, basterà entrare all’interno della lista delle app o dell’App Store, per trovare quella che può fare al caso vostro.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp