Versace 2015 di forte crescita: +17,5% di ricavi consolidati

Gianni Versace S.p.A annuncia il raggiungimento di 645 milioni di euro da parte dell'azienda. L' EBITDA è cresciuto del 19,9% arrivando a 81 milioni di euro.
Donatella Versace e Gian Giacomo Ferraris. Photo credit Rahi Rezvan

La notizia è ufficiale: le vendite retail della Gianni Versace S.p.A. sono aumentate del 28,9% e hanno raggiunto i 400,7 milioni di euro.

Stabile e costante è rimasto il canale wholesale, registrando 194,9 milioni di euro, quasi a pari con l’anno precedente che contava i 195,7 milioni. Crescita anche per l’e-commerce del 31,2%.

SCOPRI LA NUOVA COLLEZIONE VERSACE FALL-WINTER 2016-17

Si tratta di una forte crescita registrata in tutti i mercati: Europa, Cina, Asia e Nord America. Il marchio ha rilevato un incremento del 23,6% raggiungendo i migliori risultati con gli accessori uomo e donna che coprono la metà delle vendite retail.

Versace, Campaign Spring-Summer 2016
Versace, Campaign Spring-Summer 2016

“Versace ha registrato un ottimo 2015, dimostrandosi resiliente malgrado il difficile contesto dei mercati internazionali del settore del lusso. Sotto la direzione artistica di Donatella Versace, il brand vanta una posizione di prestigio nel mercato del lusso grazie agli alti standard di qualità del prodotto e alla capacità di attrazione delle nuove generazioni. Con la sua inesauribile energia creativa e la sua leadership Donatella Versace, supportata da un team creativo di prim’ordine, continua ad essere il motore del nostro successo rafforzando il brand e l’importanza che ha per i luxury consumers di oggi” afferma Gian Giacomo Ferraris, Amministratore delegato.

Versace, Galleria Vittorio Emanuele II. Photo credit Marco Cella
Versace, Galleria Vittorio Emanuele II. Photo credit Marco Cella

“Guardando avanti, siamo cautamente ottimisti per il 2016 e continuiamo a prevedere una crescita dei ricavi nonostante le condizioni incerte nel primo trimestre dell’anno e l’aumento delle variabili su scala globale. Abbiamo ancora notevoli opportunità di crescita nel lungo termine che perseguiremo in linea con le nostre strategie. Nel 2016 investiremo più di 50 milioni di euro in nuove aperture, nel rinnovamento delle nostre boutique e nel nostro business e-commerce” aggiunge Ferraris.

Commenti

comments