Vendere vestiti usati online: le app da provare

Grazie alle app per vendere i vestiti usati facciamo spazio nell'armadio e recuperiamo qualche soldo per acquistare nuovi abiti.

vendere vestiti usati

Siete alla ricerca delle migliori applicazioni da utilizzare per vendere i vostri vestiti usati o quasi nuovi?

Ad oggi, Internet permette di acquistare e vendere qualsiasi capo di abbigliamento, ma solamente alcune app permettono di avere a disposizione tutti gli strumenti per vendere vestiti usati in modo semplice e rapido. Andiamo, quindi, a scoprire quali sono le 5 migliori applicazioni da utilizzare.

Depop

vendere vestiti usati

Depop è l’applicazione per eccellenza con cui vendere e acquistare vestiti usati. Utilizzata anche dalla famosa fashion blogger Chiara Ferragni, Depop permette di creare un profilo personale, all’interno del quale è possibile vendere vestiti, occhiali, borse, sciarpe, scarpe e qualsiasi altro capo di abbigliamento. Rispetto a molte altre app, Depop si differenzia per il saper coniugare una sorta di piattaforma social in stile Instagram, con le funzionalità offerte da eBay. Allo stesso tempo, la versione desktop non offre la possibilità di acquistare capi di abbigliamento, bensì è necessario scaricare l’app ufficiale.

Shpock

vendere vestiti usati

Una tra le migliori applicazioni in cui è possibile comprare e vendere vestiti usati, ma anche molti altri articoli vintage è Shpock. Nata in Germania, questa applicazione si è diffusa rapidamente in tutto il mondo e, ad oggi, rappresenta un importante punto di riferimento. Non a caso, grazie al sistema di geolocalizzazione, è possibile scoprire dove si trova l’oggetto e acquistarlo senza dover necessariamente pagare le spese di spedizione. Inoltre, Shpock è completamente gratuita e può essere scaricata sia dall’App Store di Apple, che dal Google Play per tutti gli smartphone e tablet Android.

Etsy

vendere vestiti usati

Etsy è considerato un portale di vendita per abbigliamento, accessori, gadget e molto altro, estremamente interessante. Nato come alternativa ad Ebay, Etsy permette di vendere qualsiasi prodotto, a patto che siano di artigianato o vintage. Questa scelta permette di offrire un’ampia serie di prodotti a prezzi veramente variegati. Se siete alla ricerca di quale app usare per vendere vestiti usati, non possiamo che consigliarvi di provare Etsy, visto che offre anche un’elevata sicurezza durante tutto il processo di acquisto.

eBay

vendere vestiti usati

Se siete alla ricerca di abbigliamento usato, eBay è senza dubbio l’app su cui fare riferimento. Pur essendo nata come piattaforma desktop, eBay si è rapidamente evoluta offrendo su smartphone e tablet tante funzioni complete che permettono di semplificare la ricerca, l’acquisto, la vendità e non solo. All’interno dell’app di eBay è possibile effettuare ricerche, partecipare ad aste online e fare offerte su oggetti provenienti da qualsiasi parte del mondo. Qualora vogliate vendere il vostro capo di abbigliamento, vi basteranno pochi minuti per completare l’annuncio e iniziare l’asta di vendita.

Subito.it

vendere vestiti usati

Subito.it è il primo servizio italiano per comprare e vendere usato. La particolarità di questo servizio è quella di essere semplice, gratuito ed allo stesso tempo permette di mettere in vendita qualsiasi oggetto, vestiti e molto altro ancora. Con migliaia di annunci, sempre aggiornati, Subito.it è considerato un punto di riferimento. Potete navigare per categoria, regione e provincia, alla caccia della migliore offerta possibile.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp