Elton John accusato di molestie sessuali dall’ex bodyguard

Periodo buio per la star. A disturbare la quiete del grande Elton John è Jeffrey Wenninger. L'uomo, ex bodyguard al servizio dell'artista, ha sporto denuncia per ripetute molestie sessuali.

elton john_wonderful crazy night

A sentire l’ex bodyguard di Sir Elton John, quest’ultimo avrebbe abusato della sua notorietà, il suo potere e ovviamente la sua posizione di datore di lavoro, rivolgendo ripetute avances spinte al bodyguard, contro la sua volontà. Questo dal 2010 fino al 2014.

A denunciarle è lo stesso Jeffrey Wenninger, al servizio della popstar per più di 10 anni, dal 2002 al 2014. Accuse molto pesanti e dichiarazioni già rilasciate ai vari tabloids ai quali Wenninger svela pure alcuni particolari.

Secondo lui, il cantante avrebbe tentato di “afferrargli i genitali e strizzargli i capezzoli” in macchina, nonché di infilargli un dito tra le natiche, questo aggiungendo all’orecchio “ci sono tanti geni gay dentro di te, solo che li devi ancora incontrare”.

Tramite i suoi legali, Elton John smentisce tutto, spiegando quanto accaduto con un desiderio di vendetta del ex bodyguard a causa di pagamenti arretrati.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp