Tally Weijl registra un 2015 da record in Italia

Tally Weijl registra un 2015 da record, dove l’Italia è diventata il primo mercato del gruppo svizzero.

Tally Weijl

Il 2015 si è concluso da record per Tally Weijl, il multinazionale leader del Fast Fashion, durante il quale l’Italia è diventata il primo mercato del gruppo svizzero, registrando una crescita superiore del 20% grazie alle nuove aperture.

Nel nostro Paese, la strategia di sviluppo ha visto le aperture di negozi monomarca in maniera sempre più capillare: 25 punti vendita, diretti ed in franching, sono stati inaugurati, inserendo location di prestigio come il Centro Commerciale Euroma 2 e la Stazione Ferroviaria di Santa Maria Novella a Firenze.

Per il 2016 il piano di sviluppo metterà in atto un’ulteriore accelerazione con l’apertura di 30 negozi. Nei nuovi punti vendita verrà utilizzato il nuovo concept lanciato ad inizio novembre con la riapertura del flagship store Tally Weijl a Zurigo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp