Residences by Armani/Casa. Nuovo lusso a Miami

Giorgio Armani la Residences by Armani/Casa costruiti a Miami con Dezer Development e Related Group. Ecco le immagini dell'interior design pensato da Armani.

Residences by Armani/Casa

Giorgio Armani presenta un’idea di nuovo lusso a Miami con i Residences by Armani/Casa, nata dall’esclusiva partnership tra l’Interior Design Studio Armani/Casa, Dezer Development e Related Group.

Viene così realizzata a Sunny Isley Beach, a nord di Bal Harbour, una torre di 60 piani, con 308 appartamenti, firmata César Pelli, architetto di origini argentine. Dall’incontro di due diverse personalità, Giorgio Armani e César Pelli, si è sviluppato un progetto abitativo audace ed unico, caratterizzato da un’eleganza raffinata e moderna.

L’elemento caratteristico che ha influenzato fortemente l’architettura della metropoli è l’Art Déco, reinterpretata in forma moderna, cha ha definito gli spazi con linee curve, che guidano lo sguardo verso l’oceano. La palette cromatica viene composta da colori tipici dell’ambiente, tinte pastello e fresche che alludono all’oceano ed alla vegetazione.

Al piano terra ed al primo piano, l’Interior Design Armani/Casa firma anche il bar, la spa, il privé, la gym, la kids room, cigar room, la wine room, la game room ed il teatro. Di Armani/Casa è anche l’arredamento per i 308 appartamenti della torre, strutturati secondo sei tipologie differenti: dalla Unit E composta da due camere da letto, fino alla Unit A Penthouse, con quattro camere da letto.

Anche le 28 cabanas che si affacciano direttamente sulla spiaggia sono in perfetto stile Armani. Giorgio Armani ha dichiarato “Lavorare con Dezer Development e Related Group mi ha permesso di raggiungere l’eccellenza dell’abitare”.

Per permettere al pubblico di immergersi in quest’atmosfera sono stati realizzati uno showflat, ovvero una porzione della Unit A, ed un sales center, suddiviso in tre ambienti, Model, Media e Design, aperti da gennaio 2016.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp