Edgar Allan Poe: scrittore e poeta nasceva il 19 gennaio del 1809

Considerato uno dei più famosi ed influenti autori statunitensi della storia, Edgar Allan Poe nasceva 207 anni fa. Ecco la sua storia.

edgar allan poe

Nato a Boston, Edgar Allan Poe è uno dei maggiori rappresentanti del racconto poliziesco, letteratura horror e giallo psicologico; inventore di tali generi, diventa esponente del racconto gotico, riprendendone suggestioni, sviluppando aspetti psicologici e indagando incubi e ossessioni individuali.

Grande fu il genio dello scrittore che è stato capace di anticipare generi letterari come il racconto poliziesco, presentando i personaggi di Auguste Dupin e William Legrand, da alcuni considerati antenati diretti di Sherlock Holmes.

La sua vita non fu facile, e gli valse il titolo di primo scrittore alienato d’America: problemi finanziari, abuso di alcol e droghe fecero di lui un incompreso tanto dal pubblico quanto dalla critica dell’epoca.

Figlio di attori girovaghi, il piccolo Edgar rimane orfano di madre in tenerissima età e viene adottato da John Allan; da lui deriva il cognome aggiuntivo.

Durante il periodo universitario, il giovane Poe si avvicina al gioco d’azzardo, arrivando ad indebitarsi tanto da lasciare lo studio per iniziare al lavorare dovendo far fronte alla ingenti spese di gioco, poiché il padre adottivo si rifiutò di aiutarlo economicamente.

Le incomprensioni con il padre si fanno più aspre ed Edgar decide di arruolarsi nell’esercito dove inizia a scrivere alcuni racconti. Raggiunge i primi successi nel 1835 quando ottiene la direzione del “Southern Literary Messenger” di Richmond.

edgar allan poe_boston
edgar allan poe_boston

Nel 1844 escono i “Tales” e Poe ottiene un grande successo con la poesia “The Raven”, ma la sua reputazione viene compromessa da alcune accuse di plagio che fecero cadere lo scrittore in una profonda depressione che diventerà ancora più acuta dopo la morte della moglie Virginia.

Edgar Allan Poe muore il 7 ottobre del 1849 a Baltimora.

Attorno alla morte dello scrittore ruotano diversi dubbi: i dettagli del decesso sono sconosciuti. Venne trovato in preda al delirio mentre girovagava per le strade di Baltimora. Pochi giorni dopo morì in ospedale, senza riuscire a spiegare cosa successe quella notte. Si racconta che la notte prima di morire, Poe abbia ripetuto diverse volte il nome di “Reynolds”, tuttavia nessuno è mai stato in grado di spiegare l’accaduto.

Ad Edgar Allan Poe è stato dedicato un premio, noto come Edgar Award, conferito dall’organizzazione Mystery Writers of America, per elogiare il miglior progetto narrativo, saggistico, televisivo, cinematografico o teatrale del genere thriller, horror e giallo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp