Christian Dior: lo stilista francese nasceva 108 anni fa

Ricorre oggi il 108° anniversario della nascita di Christian Dior, uomo che ha rivoluzionato il mondo della moda, diventando uno dei più famosi stilisti del XX secolo.

christian dior

Nasce il 21 gennaio del 1905 Christian Dior, l’uomo che è diventato stilista ed imprenditore celebre in tutto il mondo, creatore di un brand di alta moda che porta il suo nome.

La sua prima collezione, lanciata nel 1947, venne chiamata “New Look”: caratterizzata da spalle rotonde e busto messo in risalto dalla vita stretta con gonne a campana. Tuttavia non si trattava di scelte particolarmente innovative, lo stesso Dior ammse di aver tratto ispirazione ai vestiti eleganti che portava la madre diversi anni prima.

Nel 1948 a New York apre la boutique Dior; il nuovo stile di femminilità proposto dallo stilista prevedevano l’impiego di tessuti raffinati e costosi, che si sostituirono al panno utilizzato durante il periodo di guerra. Le molte stoffe usate per la creazione dei suoi modelli furono di grande aiuto per la ripresa del’industria tessile dell’epoca.

Il New Look proposto da Christian Dior riuscì a riportare alto il valore di Parigi, che si aggiudicò nuovamente l’appellativo di capitale della moda, prestigio perso nel corso del secondo conflitto mondiale.

Nonostante la fama, Dior fu vittima di diverse critiche da parte delle femministe, sostenitrici del fatto che la donna proposta da Dior assumesse un ruolo strettamente decorativo e contemporaneamente subalterno all’uomo.

In merito al concetto di bellezza Dior sosteneva: “Il segreto della bellezza consiste nell’essere interessante; nessun tipo di bellezza può essere attraente senza essere interessante”.

Dopo questa prima collezione , lo stilista ne creò ancora molte, tutte caratterizzate dalla presenza di tessuti altamente modellati. Dior scelse di contrapporre il suo look a quello di Chanel, realizzando abiti dallo stile estremamente femminile e lussuoso.

“Quando la donna veste bene sa che l’uomo la considera attraente come se non indossasse niente” sosteneva lo stilista.

Christian Dior era nel pieno della carriera e della produzione artistica, quando, a soli 52 anni morì.
Di lui rimane il ricordo di un genio che, attraverso la propria arte, è riuscito a diventare sinonimo di classe e stile.

Crediti: newsstyle.com

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp