Leonardo Pieraccioni torna al cinema dal 7 dicembre

Leonardo Pieraccioni arriva al cinema il 7 dicembre con "Il Professor Cenerentolo": "Descrivo il rapporto difficile tra un padre e la figlia e il recupero dell’amore tra i due".

il professor cenerentolo

Debutta il 7 dicembre nelle sale italiane “Il Professor Cenerentolo”, l’ultimo film di Leonardo Pieraccioni. La protagonista femminile è Laura Chiatti.

La storia, ambientata sull’isola di Ventotene, racconta di un ingegnere, Umberto, che si reinventa come ladro e viene arrestato e portato in carcere. Tra i vari permessi che gli vengono concessi, cerca di conquistare il cuore della bella Laura Chiatti e di sua figlia. L’attore e regista Leonardo Pieraccioni afferma di aver tratto ispirazione mentre era a presentare un suo film nel carcere di Prato.

“Mi sono immaginato, anche se non è vicino alla realtà, che anche un carcere su un’isola talmente bella, talmente allegra, talmente piena di colori, potesse contenere dei personaggi che sono dei ladri di galline, sostanzialmente” racconta Pieraccioni.

“Questa Volta forse a 50 anni mi sono regalato il fatto che la coppia indissolubile, secondo me, personalmente, è quella tra un padre e una figlia. Il personaggio femminile, su cui negli altri film puntavo per la felicità finale, è solamente un tramite per riconquistare la figlia, non per andare all’altare” afferma l’attore e regista in merito alla vicenda narrata nel film.

Laura Chiatti, protagonista femminile, aggiunge: “In questo film interpreto un personaggio che mi è stato cucito addosso. Una sorta di fatina che, entrando nella vita del protagonista, risolverà i suoi problemi. È un film dai toni di piacevole fiaba e girare con Leonardo è stato un piacere perché è il regista con cui ho lavorato meglio nella mia carriera. Perché è figo, è divertente e, quando lavori con lui, puoi anche diciamo cazzeggiare e quindi avere momenti particolarmente rilassanti”.

Insieme a Leonardo Pieraccioni e Laura Chiatti, il cast è composta da Flavio Insinna, Massimo Ceccherini, Davide Marotta, Sergio Friscia, Nicola Acunzo, Lorena Cesarini, Manuela Zero, Emanuela Arizi, Lucianna De Falco, Sabrina Paravicini, Nicola Nocella, Lorenzo Renzi e Guido Genovesi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp