Fratelli Wright: 112 anni dal primo volo

17 dicembre del 1903: i fratelli Wright fecero sollevare da terra il loro velivolo mantenendolo controllato in volo per 12 secondi. Ecco la storia del primo volo.

fratelli wright

Era il 17 dicembre del 1903 quando i fratelli Wilbur e Orville Wright riuscirono nell’impresa di far alzare da terra in modo duraturo e controllato, per ben quattro volte, il loro flyer.

Il loro velivolo di legno era dotato di ali e riuscì a percorrere 36 metri in circa 12 secondi alzandosi a circa 3 metri dal suolo.

I fratelli Wright si trovavano sulla spiaggia di Kitty Hawk nella Carolina del nord e lì, di fronte a cinque spettatori, si verificò il volo realizzato dai due ingegneri annoverati tra i più importanti aviatori dell’epoca pionieristica.

“Siamo stati piuttosto fortunati a crescere in un ambiente familiare in cui i bambini erano sempre fortemente incoraggiati ad assecondare i loro interessi intellettuali e a studiare tutto ciò che suscitava la loro curiosità” affermò un giorno Orville Wright raccontando la loro infanzia.

volo fratelli wright
volo fratelli wright

I due fratelli sono sempre stati molto legati: Fin da quando eravamo piccoli, mio fratello Orville e io giocavamo insieme, lavoravamo insieme e, in effetti, pensavamo insieme. Praticamente tutto quello che abbiamo fatto nelle nostre vite è stato il risultato delle nostre conversazioni, dei reciproci suggerimenti e delle discussioni tra di noi” scrisse una volta Wilbur.

Di lavoro producevano, vendevano e riparavano biciclette con grande professionalità, la stessa che fu alla base della realizzazione del primo flyer e del primo volo.

Verso la fine del XIX secolo, la passione per il volo era molto diffusa e, prima di loro, altri cercarono di creare congegni o alianti in grado di volare, ma nessuno ebbe mai né il controllo sul mezzo, né la capacità di mantenerlo alto dal suolo per un tempo così prolungato come i fratelli Wright.

Il loro primo aliante fu messo a punto nel 1899 e, dopo alcuni tentativi, si resero conto che non era sufficiente dare vita ad un velivolo in grado di alzarsi dal suolo, se poi non esistevano comandi adeguati per pilotarlo: da qui iniziarono gli esperimenti e le idee per arrivare alla creazione del Flyer che, nel 1903, fece il primo volo della storia.

Crediti: avventuraitalia.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp