adele_time

Continua ad aumentare il successo di Adele, che festeggia la quarta settimana in vetta alle classifiche con circa 6 milioni di copie vendute solo negli USA del suo ultimo disco “25”.

Dopo qualche anno di assenza dalle scene, la cantante torna più in forma che mai, e il settimanale Time le dedica la copertina: giacca e rossetto dal colore rosso fuoco, capelli raccolti e trucco impeccabile, così è stata fotografata Adele da Erik Madigan Heck per l’ultimo numero della della rivista.

Adele, che da piccola voleva diventare medico, oggi si trova ad essere una cantante da record: “Dopo la morte dei miei nonni mi sentivo distrutta. Un dolore così acuto che ho capito che nella vita avrei dovuto “aggiustare il cuore delle persone” e salvarle” racconta la star.

A 14 anni scopre l’amore per la musica, e si avvicina al gospel e al blues: “Quello che mi affascinava è che un adolescente potesse cantare musica degli anni ’40 e ’50. L’idea che qualcuno potesse, a distanza di 50 anni, ascoltare qualche mio pezzo, è stata una delle molle che mi ha spinto a provarci” afferma Adele.

I primi passi nel mondo della musica, Adele li muove sostenuta dalla madre, che era sempre pronta ad organizzarle le esibizioni: “Ricordo che mia madre preparava una specie di palcoscenico sul quale mi esibivo. Invitava amici e parenti per ascoltarmi e farmi applaudire”.

Oggi la cantante è mamma di un bambino di 3 anni che per lei è assoluta priorità: “È lui che mi rende tranquilla e orgogliosa di me stessa. Presto crescerà e non vedo l’ora di conoscere i suoi migliori amici, la sua ragazza e quali film amerà vedere” confida Adele.

A distanza di quattro anni, Adele ha smesso di fumare e ha perso 30 chili. A tutti coloro che la giudicavano per il suo peso risponde: “Amo andare in scena ben vestita, con i capelli sistemati e truccata nel migliore dei modi. Ma non perderò peso perché qualcuno me lo chiede. Sono una musicista, non devo finire sulla copertina di Playboy”.