A.C. Milan compie 116 anni: tanti auguri!

116 anni fa nasceva A.C. Milan, che ha portato nella città di Milano, la prima società legata al gioco del calcio. La storia inizia così...

La sera del 16 dicembre 1899 nasce il Milan Cricket and Foot-ball Club, oggi A.C. Milan, con sede presso la Fiaschetteria Toscana di Milano in Via Berchet.

La fondazione del club viene resa pubblica due giorni dopo dal quotidiano “La gazzetta dello sport” che scrive: “Finalmente! Dopo tanti tentativi infruttuosi, finalmente anche la sportiva Milano avrà una società per il giuoco del football. Lo scopo di questa nuova società sportiva è quello nobilissimo di formare una squadra milanese per concorrere alla Coppa Italiana della prossima primavera. All’uopo, la presidenza ha già fatto pratiche ed ottenuto per gli allenamenti il vasto locale del Trotter. La nuova società avverte che chiunque desideri imparare il football non avrà che recarsi al Trotter nei giorni stabiliti e troverà istruttori e compagni di giuoco”.

Alfred Edwards è il primo presidente scelto dal Milan, la società che inizialmente era composta anche dalla sezione cricket oltre alla sezione calcio.

Il primo allenatore e capitano fu , invece, Herbert Kilpin, il quale portò una serie di completi da gioco di una squadra di cui era tifoso: da quel momento il Milan inizierà a vestire maglie a strisce verticali di colore rosso e nero.

Il Milan gioca la sua prima partita ufficiale nel 1900 contro la F.C.Torinese, vincendo lo scudetto nell’anno 1900/1901.

Nel 1909 diventa presidente Pietro Pirelli, il presidente ancora oggi più longevo della storia del club. Grazie a lui venne costruito lo stadio di San Siro.

Successori di Pirelli saranno: Luigi Ravasco, Umberto Trabattoni, Andrea Rizzoli, Felice Riva, Luigi Carraro, Federico Sordilli, Albino Buticchi, Vittorio Duina, Felice Colombo , Giussy Farina, Rosario Lo Verde e Silvio Berlusconi.

Per molti anni il logo del Milan è stato semplicemente la bandiera di Milano. Successivamente il logo diventò un diavolo rosso alla destra di una stella, simbolo preso da uno dei soprannomi della squadra che è Il Diavolo.
Lo stemma riprende i colori ufficiali rosso e nero e la bandiera del Comune di Milano con la sigla ACM sopra e 1899 sotto.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp