Lara Croft, eroina di Tomb Raider, compie 19 anni

Il 15 novembre 1996 nasce Lara Croft, uno dei personaggi più famosi del mondo dei videogiochi e Tomb Raider si posiziona fra i videogiochi più richiesti di sempre.

lara croft_tomb raider

15 novembre: Lara Croft, l’archeologa più famosa del mondo dei videogiochi festeggia il suo 19° anniversario insieme a Tomb Raider.

Nata nel 1996, Tomb Raider è una fortunata serie pensata per il mondo dei videogiochi, pubblicata da Eidos Interactive e sviluppata da Core Design che si basa principalmente su avventure che ruotano attorno ad antichi manufatti.

Protagonista indiscussa del videogioco è Lara Croft, personaggio che il giocatore guida attraverso diversi scenari ed ambientazioni, all’interno di un mondo tridimensionale diviso in molteplici livelli abitati da creature fantastiche, animali feroci e soggetti mitologici.

Si tratta di un gioco coinvolgente ed appassionante in cui è possibile avanzare di livello solo superando enigmi, trovando chiavi ed aprendo porte e passaggi nascosti.
L’azione è equilibrata tra la parte più frenetica in cui si utilizzano armi virtuali e la parte più legata all’ingegno e all’intuito.

Il primo gioco di Tomb Raider è stato pensato per Play Station, Sega Saturn ed MS-DOS e si è posizionato sin da subito in cima ai titoli più richiesti.

Tomb Raider ha riscosso e riscuote ancora oggi un grande successo, dovuto anche ad alcune novità che presenta: innanzitutto la scelta di rendere protagonista di un gioco d’avventura e di azione, rivolto principalmente ad un pubblico maschile, una donna è stata una scelta che si è rivelata più che azzeccata: Lara Croft è diventata praticamente un’icona, un sex symbol.

Lara, inoltre, è stata dotata di un passato personale che coinvolge e convince il giocatore. Grazie alle ampie sezioni di esplorazione che diventano parte integrante del gioco, nasce la nuova era del videogioco action-adventure.

Nel corso dei 19 anni di vita di Tomb Raider, ogni versione del gioco si presentava con qualche novità in più, proponendo una sempre più vasta possibilità di mosse e una ricca gamma di nuove armi.

La fama e il successo ottenuti dal videogioco, hanno reso possibile la realizzazione di un prodotto cinematografico che fosse interamente ispirato al mondo Tomb Raider: a vestire i panni dell’archeologa è stata Angelina Jolie nei film “Lara Croft: Tomb Raider” (2001) e “Tomb Raider – La culla della vita” (2003).

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp