Marco Bocci: confessioni su Laura Chiatti

L'attore italiano Marco Bocci parla dei cambiamenti della sua vita. Dal matrimonio con Laura Chiatti al bimbo nato a gennaio.

Lui lo conosciamo per la serie “Squadra Antimafia”. Lei non ha bisogno di presentazioni. Marco Bocci e Laura Chiatti, sposati da luglio 2014, sono diventati genitori di Enea Bocciolini lo scorso mese di gennaio.

Oggi l’attore si racconta a Vanity Fair e parla della moglie e delle prime emozioni di diventare padre. “E’ difficile associare il matrimonio a un contratto a tempo indeterminato. Niente è per sempre però certo che ho preso un impegno, ed è giusto così. Sono un passionale, non mi adagio mai. Per esempio, come artista non posso avere un contratto a tempo indeterminato: finché devo dimostrare sul campo ciò che valgo, è una buona cosa, perché c’è quella che io chiamo ‘rogna’, la voglia di fare che dà il passo in più. Nell’intimità, con quotidiani scombussolamenti di emozioni, è un continuo movimento. Certo, potrei definirmi fermo perché ho una famiglia. Ma non è così, anche se sto in pace con me stesso. Laura non è mai cambiata ai miei occhi nemmeno quando è diventata madre. Ha sempre avuto un grandissimo senso materno. E questo mi piace. Io non credo nei ruoli, una famiglia è un team. Diciamo che per me il letto si può semplicemente non farlo, tanto poi la sera ci devo tornare“.

Commenti

comments