Stromae annulla i concerti in Italia

Strana storia quella che sta coinvolgendo il cantante Stromae. Una reazione imprevista all'antimalarica sta mettendo in ginocchio il cantante.

Brutta notizia per i fans di Stromae. Il cantante belga è stato obbligato a cancellare le due date italiane del suo tour previste a luglio. Motivo? Pare che abbia avuto complicazioni in seguito alla profilassi antimalarica. Avrebbe dovuto esibirsi sabato scorso a Kinshasa ma non è stato in grado di salire sul palco.

Stromae era atteso l’8 luglio a Roma e il 14 luglio a Padova. A dare la notizia alla stampa e ai fans è stato il suo manager che ha informato: “Dopo aver cancellato il concerto di Kinshasa, l’esame medico ha rivelato che Stromae sta subendo gravi effetti collaterali dovuti alla profilassi antimalarica. Allo stato attuale gli è stato imposto di permanere in ospedale in modo da essere costantemente monitorato dall’equipe che lo sta seguendo. Pertanto, in ragione delle condizioni di salute dell’artista, gli show italiani di Roma e Padova sono cancellati come qualsiasi eventuale esibizione del support act”.

Annullati anche i concerti in Senegal, Congo, Ruanda, Portogallo, Svizzera, Spagna, Canada e Stati Uniti. I biglietti verranno rimborsati agli acquirenti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp