Sessismo e disparità di genere: il flop di Huggies / Video

Il noto marchio di pannolini è nel mirino dei consumatori a causa dell'ultima pubblicità diffusa recentemente. Uno spot carico di luoghi comuni ritenuti sessisti dalla rete e non solo che non perdona questo epic fail pubblicitario!

Spot Huggies

Lei penserà a farsi bella, Lui a fare goal“. Questo il messaggio divulgato da Huggies nel recente spot mirato a pubblicizzare pannolini diversi a seconda dell’anatomia maschile o femminile del bambino.

Un pannolino ideato per rispondere al meglio alle esigenze di entrami i sessi “canalizzando” il flusso làddove serve veramente. Un’idea mica male, se non fosse per il modo in cui l’azienda ha deciso di comunicarlo.

Un video carico di luoghi comuni e stereotipi di genere “Lei si farà rincorrere, Lui ti cercherà” che conclude poi con la seguentefrase: “così piccoli e già così diversi“.

Sono stati tantissimi i genitori, e non, che si sono imbufaliti per il messaggio trasmesso, un claim archaico che ormai speravamo di aver superato in un’epoca in cui l’Italia segue le avventure di donne (nello spazio, per esempio) determinate, di donne che non rimangono a casa a farsi belle, di donne come possono essere Samantha Cristoforetti, prima austronauta italiana nell’equipaggio dell’Agenzia Spaziale Europea, appena tornata sulla Terra dopo 200 giorni nello spazio.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp