Kim Basinger torna al cinema e parla di famiglia e carriera

Torna Kim Basinger nel film di Andres Morgenthaler "The 11th Hour" in uscita negli Stati Uniti tra pochi giorni.

Kim Basinger

Torna al cinema una delle attrici più iconiche degli anni ’90. Kim Basinger sta per tornare nel film “The 11th Hour” con tema la maternità.

In un’intervista ad un quotidiano nazionale ha dichiarato: “Ho avuto un solo figlio. Mi sarebbe piaciuto averne un altro, magari un maschio, ma sarebbe stato inconciliabile con carriera e lavoro“.

Una sola figlia, Ireland, che oggi ha 19 anni, nata dal matrimonio dell’attrice 62enne con Alec Baldwin. Matrimonio che si è spezzato nel 2002 e ha dato inizio ad una lunga battaglia legale per la custodia della figlia.

Kim la ricordiamo tutti nel mitico ruolo in “9 settimane e 1/2” con Mickey Rourke, film che la consacrò come femme fatale. Oggi invece torna con un film drammatico scritto e diretto da Andres Morgenthaler dove interpreta Maria, una donna di una certa età affermata sul lavoro, che sente il vuoto prodotto dall’assenza di figli.

Ma oggi che vita fa Kim? Vive in una fattoria con tanti animali e la figlia Ireland: “Lavoro la ceramica, scrivo, dipingo, mi piace il body painting. Sono molto legata alle persone, non so stare sola. Mi occupo dei diritti degli animali, ma mi do da fare anche per gli anziani e per i bambini abusati. Sono tante le battaglie da combattere“.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp