Google Doodle per 800° anniversario della Magna Carta

Google celebra un pezzo di storia con un Google Doodle. Un documento di 800 anni che riconosce per la prima volta il diritto dei cittadini sul sovrano.

Google Doodle 800° anniversario Magna Carta

La Magna Carta. Un documento scritto in latino dal Re d’Inghilterra Giovanni Senzaterra (questo il nome italianizzato, il nome vero era John Lackland) e firmato esattamente il 15 giugno 1215.

Un documento importantissimo che Google decide di celebrare dedicando a questo momento storico un simpatico Doodle, che raffigura i baroni che protestano con Re al fine di ottenere l’atto di concessiore dei propri feudi.

Questo antichissimo documento è stato riconosciuto a livello globale come il primo esempio scritto di stato di diritto dei cittadini. Tra gli articoli più famosi, quello che impediva al sovrano di imporre nuove tasse ai suoi vassalli, oppure la garanzia di condizione libera e una commissione di baroni per intervenire sulle ingiustizie inflitte dal Re.

Una copia della Magna Carta (fu chiamata così per differenziarla da un provvedimento sulla caccia rilasciato nello stesso periodo) è conservato nella Cattedrale di Salisbury. Fu redatto dal legato pontificio da Guala Bicchieri, Uberto di Burgh, Enrico III d’Inghilterra e Guglielmo il Maresciallo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp