Joe Bastianich non lascia la cucina e lancia un concorso con Kia / Video smentita

I fans di Bastianich possono star tranquilli... anche se uno dei suoi ultimi tweet ci aveva tenuto in allerta, per ora non si parla di lasciare il mondo del food. Tra i nuovi progetti però un concorso dedicato ai nuovi talenti della musica in collaborazione con Kia.

Nuovi orizzonti, nuovi progetti, nuove note per Joe Bastianich. Dopo il famoso tweet “La musica? La mia priorità!” i fans e non solo sono andati in tilt pensando ad un addio definitivo al mondo food e alla trasmissione che ha contribuito a costruire la sua reputazione di “Restaurant man senza pietà”.

Sta di fatto però, che anche se non si parla (ancora) di abbandonare la cucina, la vera e viscerale passione di Joe è indubbiamente la musica. Una passione che oggi il terribile giudice di MasterChef può condividere con la casa automobilistica Kia.

Infatti Kia Motors & Joe Bastianich lanciano il progetto “The Soul must go on”, un concorso che da spazio a chi ha una vera e profonda passione per la musica.

A chi ci mette corpo e anima. Anima. Soul. Proprio come la nuovissima Kia Soul ECO-Electric. Una macchina “diversa”, originale, comoda e piacevole oltre che attenta all’ambiente. Kia Soul ECO-Electric è infatti il primissimo veicolo totalmente elettrico di Kia.

Attraverso il concorso “The Soul must go on”, Bastianich e la casa coreana offriranno, fino all’8 giugno, la possibilità di pubblicare in rete un pezzo inedito (video o Mp3) sul sito thesoulmustgoon.it oppure tramite la TAB sulla pagina Facebook ufficiale di Kia Motors Italia.

I migliori 10 saranno selezionati e scelti dal “popolo del web” mentre in fase finale sarà proprio Joe Bastianich a scelgliere il vincitore tra i 10 selezionati. Il prescelto da Joe avrà poi l’onore e la fortuna di esibirsi con lui in una serata al Blue Note di Milano il 18 giugno. Ad aprire lo show, altri due concorrenti selezionati.

Non il solito “talento show” ma un vero e proprio “search for soul”. Così lo ha definito Joe Bastianich.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp