40 anni di Microsoft, Bill Gates scrive ai dipendenti

Per celebrare i 40 anni di Microsoft, Bill Gates scrive una lettera a tutti i suoi dipendenti e ricorda le tappe fondamentali della società.

Pochi giorni fa, Microsoft ha festeggiato i suoi 40 anni. Nata nel 1975 dalla mente di Bill Gates e Paul Allen, il colosso dell’informatica è diventato con il tempo una società da miliardi di dollari.

In questa occasione speciale per l’azienda, Gates ha mandato una lettera ad ogni dipendente nella quale si legge: “Paul Allen ed io avevamo fissato l’obiettivo di un computer su ogni scrivania e in ogni casa. Un’idea audace e in molti hanno pensato che fossimo dei folli a immaginarlo. E’ incredibile quanto si sia spinta in avanti l’informatica da allora e noi tutti possiamo essere orgogliosi del ruolo che ha giocato Microsoft in questa rivoluzione. Oggi penso più al futuro di Microsoft che al passato. Sono convinto che l’informatica si evolverà nei prossimi dieci anni più di quanto successo fino ad oggi. Viviamo in un mondo multi-piattaforma e stiamo arrivando al punto in cui computer e robot saranno in grado di vedere, muoversi ed interagire naturalmente, al punto di sbloccare molte nuove applicazioni e rendere le persone ancora più responsabili“.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp