10 buoni motivi per restare single (a vita)

Essere single è meglio. E' scientificamente provato in questi 10 punti. Leggere per credere: tra flirt, senso di indipendenza e inutili discussioni, la vita da single risulta sempre più una scelta.

Vita di coppia? Non per tutti, c’è anche chi sta benissimo da solo. Anzi, a volte non essere coinvolti in una relazione stabile permette di risparmiarsi un sacco di obblighi, doveri e a volte seccature. Ecco la mia lista dei 10 motivi (ma potrebbero essere molti di più) per cui vale la pena essere single.

1) Chi è single non ha obblighi nei confronti di nessuno, non deve rispettare i tempi altrui o meglio ancora spazi altrui, cosa che invece spetta a chi è fidanzato o sposato. E in tutto ciò il vantaggio primario è avere un bagno interamente nostro e la possibilità di fare pulizie cantando a scuarciagola “Kiss”. Pretty Woman.

2) Non avere un partner ti evita un sacco di discussioni per cose spesso banali, scenate di gelosia che dipendono da terzi o a volte del tutto inesistenti e battibecchi su come hai steso i panni o disposto la spesa nel frigo. Gli uomini vengono da Marte le donne vengono da Venere.

3) Essere single e vivere da sola ti permette di mangiare la cena comodamente svaccata sul divano con le gambe sul tavolo, addosso un maxi pigiama con mollettone, e guardare l’ennesima serie tv del momento. Bridget Jones insegna.

Bridget Jones
Bridget Jones

4) Se sei single puoi tornare a casa quando vuoi, cenare quando vuoi, mangiare cose vuoi, guardare il canale che vuoi, invitare tutti gli amici che vuoi, uscire con le amiche ogni volta che vuoi, organizzare le feste che vuoi, andare a dormire quando vuoi, e dormire al centro del letto. L’indipendenza è di sicuro uno degli aspetti più importanti. Charlie’ s Angels style.

5) Un altro vantaggio dell’essere single è la possibilità di flirtare e uscire con più persone contemporaneamente nella speranza che qualcuno sia quello giusto. E nel caso non lo fosse, essere single ti permette di scaricarlo senza sentirti tanto in colpa. Sono Samantha Jones, cosa possa fare per te?

6) Non cancellare messaggi ambigui. Dicono che l’amicizia tra uomo e donna non esiste ma non è vero, solo che vallo a spiegare al tuo lui che l’amico di turno ti chiama cucciola perché ti vede dolce e affettuosa? Diglielo, e poi scappa. Harry ti presento Sally

Harry ti presento Sally
Harry ti presento Sally

7) Se sei single puoi decidere di prenderti un gatto o un cane che ti faccia compagnia, e che lasci peli ovunque senza dover sentire continuamente “Gli animali non possono stare in casa”. Torna a casa Lessie.

8) Se non hai un partner fisso diciamo che ti puoi anche evitare la ceretta tutte le settimane, il dentifricio aperto non è un problema, la piastra dei capelli in giro diventa parte dell’arredamento, le scarpe sparse per casa diventano oggetti di design e puoi usare la biancheria intima che più ti piace e ti fa sentire comoda. How to be a single.

9) Essere single ti esonera dal doverti ricordare date e ricorrenze speciali e dover fare regali relativamente importanti e costosi a seconda della ricorrenza. Insomma visto il periodo economico tanto vale investire i propri soldi su se stesse. I love shopping.

10) Ultimo ma non meno importante, non avere un partner spesso ci permette di concentrarci di più sulla carriera, non avere la testa impegnata in altre cose spesso permette di concentrarsi maggiormente sull’obbiettivo da raggiungere. Una donna in carriera.

Alla fine si, è vero, ci sono dei vantaggi nell’essere single, ma dopo esservi divertiti un bel po’, vi auguro di trovare la persona giusta 🙂

Commenti

comments