Coach per un uomo a contrasto tra utility-luxury

Coach lancia la sua prima collezione Uomo per l’Autunno-Inverno 2015, reinterpretando i pezzi cult americani

Coach presenta la prima collezione Uomo per l’Autunno-Inverno 2015, disegnata da Stuart Vevers, che combina e reinterpreta i pezzi cult americani.

È caratterizzata da un guardaroba tradizionale ed autentico, reso al contempo attuale da un’attitudine vivace, legata all’individualità newyorkese. Le fonti ispiratrici a cui attinge la prima collezione Uomo di Marni sono i giovani Kennedy, i Beastie Boys, Steve McQueen, Gun Van Sant ed un senso di pura libertà, tratto dalla visione cinematografica dei panorami americani.

Viene esplorato ed espresso il concetto del contrasto tra utility e luxury ed è realizzata attraverso una qualità artigianale, legata alla funzionalità.

I capi di uso comune e le silhouette americane vengono reinterpretate e ripensate per un uomo individualista, che ama la moda ed aver uno stile riconoscibile, indossando pezzi iconici dal tocco lussuoso.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp