Il 2014 visto dal web: Peppa Pig, Michael Schumacher, One Direction e La Grande Bellezza

L’anno sta per volgere al termine, 365 giorni ricchi di accadimenti, all’insegna di celebrity, personaggi del mondo della musica e dello sport, cinema, e-commerce e viaggi. Ecco come è stato visto il 2014 dal punto di vista del web.

Ok, è vero, manca ancora un mese, ma è già tempo di analisi. L’anno che sta per concludersi, ripercorso sul web, traccia la sua storia attraverso le ricerche effettuate sui motori di ricerca. Microsoft ha analizzato le parole più ricercate sul suo motore di ricerca in Italia nell’ultimo anno, scoprendo chi e cosa ha catturato maggiormente l’attenzione degli italiani.

Regina indiscussa è senza alcun dubbio lei: Peppa Pig. Il cartone animato britannico addirittura davanti a Belen Rodriguez (chissà come la prenderà…), sul podio assieme a Clio Make up (non ci avrei giocato un centesimo, devo ammetterlo! Brava Clio!).

A seguire Mika, Suor Cristina (antipatica come poche), Ilaria D’Amico (probabilmente più per il caso Buffon-Seredova che per meriti professionali), accompagnata da Gabriel Garko e Melissa Satta.

Tra i cantanti, trionfo assoluto per i One Direction, seguiti da Katy Perry che ci racconta il suo rapporto con il seno abbondante, e finalmente, una star italiana: Vasco Rossi. Era ora! Grazie Vasco! Più in basso, Arisa (la gente è strana… ah no, quella è Mia Martini), Emma Marrone e le sue delusioni d’amore, mentre Miley Cyrus è inaspettatamente sesta. Chissà cosa sarà costretta a fare con il martello per catturare l’attenzione nel 2015. Staremo a vedere (con molta attenzione!).

The Brit Awards After Party at Dover Street Arts Club

Nel settore moda, spazio ai leader dell’e-commerce. Zalando e Privalia guidano la classifica, seguiti da Zara e Nike.

Ora parliamo di cinema. Una delle discussioni incubo dell’anno 2014 è stata quella su “La Grande Bellezza” che, dopo il trionfo agli Oscars, ha alimentati dibattiti, discussioni e litigi (fino al punto di creare parodie con suicidi annessi) su chi apprezzava l’opera di Sorrentino e chi invece di “Bellezza” preferiva dire “Cazzata”. Noi ci asteniamo, discorso chiuso.

A seguire “Frozen – Il Regno di Ghiaccio” e “Sole a Catinelle” di Checco Zalone (grande cult!), fino al blockbuster “The Wolf of Wall Street”, seguito da “The Amazing Spider-Man” e “Hunger Games”.

Ora parliamo di viaggi. Quali sono le mete più cercate? Firenze la città più cercata, seguita da Venezia, Londra, Parigi e New York. Tra le regioni vince la Sardegna, seguita dalla Puglia. Chiude la classifica Dubai.

Sport e uomini. Esatto. Avete letto bene. Nei top 10 solo sportivi di sesso maschile. Alla faccia delle pari opportunità, mi verrebbe da dire! Comunque andiamo al sodo. Il più cliccato è stato senza dubbio Michael Schumacher, vittima alla fine del 2013 di un brutto incidente sulle piste da sci.

michael-schumacher-second-wealthiest-sportsman

A seguire Cristiano Ronaldo e Gianluigi Buffon (stesso discorso della D’Amico, ma è un parere personale eh). Chiudono la classifica Valentino Rossi e il tennista Roger Federer. Spazio anche al pupone Francesco Totti e indovinate… beh ovvio.. Balotelli combina guai. Dai povero Mario, ce l’hanno tutti con lui!

Che ne pensate? Vi ritrovate nelle ricerche di Bing?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp