Foto perfette con i consigli di Stephen Alvarez

Foto perfette con il vostro smartphone Lumia, ma non solo! Ecco cinque consigli fondamentali per scatti indimenticabili.

Stephen Alvarez, il fotografo del National Geographic di fama mondiale, offre cinque semplici suggerimenti per immortalare nei paesaggi, con il proprio dispositivo Lumia e non solo, tutti gli elementi che faranno della foto un ricordo indelebile da incorniciare.

Per chi non avesse mai letto un libro di tecnica fotografica, sa che il detto “Il mondo appartiene a chi si alza presto” è un dictat fondamentale per il fotografo.

Stephen Alvarez (4)

Le ombre in fotografia sono fondamentali, sono loro che daranno ‘corpo’ alle vostre immagini. E le migliori ombre della giornata si hanno la mattina presto o al calare del sole, quando l’astro proietta raggi obliqui. I primi due consigli riguardano quindi la luce e le ombre, che userete per comporre le foto immagini.

Ricercate le imperfezioni. Contrariamente a quello che molti pensano, un’inquadratura perfettamente centrata non dà necessariamente vita a una foto perfetta.

Stephen Alvarez (3)

Scegliere cosa immortalare di ciò che ci circonda garantisce all’immagine un valore aggiunto. La regola dei terzi è una delle prime che si insegna a scuola di fotografia. Dividete sempre mentalmente in tre parti verticali ed orizzontali le vostre fotografie ricordando che il centro non è quasi mai la posizione ideale per il soggetto.

Stephen Alvarez prosegue poi con un quarto utile consiglio parlandoci dei contorni. Anche i contorni fanno parte dello scatto e non devono essere trascurati. Scegliendo l’angolatura giusta per il proprio scatto, si possono catturare punti di vista così innovativi e inusuali da rendere la foto ancora più particolare e suggestiva.

Stephen Alvarez (1)

Infine, se scattate con smartphone, questo vi permette di azzerare le distanze tra le persone. Potrete coinvolgere più persone nei vostri scatti e rendere tutto molto più “intimo e familiare”. Questo è importante soprattutto per raccontare, attraverso le immagini, le storie di un luogo e di chi ne fa parte.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp