Il gioco di contrasti di Massimo Rebecchi

Massimo Rebecchi, per la nuova collezione Primavera-Estate 2015, rende i codici tradizionali del suo stile più all’avanguardia con un particolare gioco di contrasti.

Per la Primavera-Estate 2015, Massimo Rebecchi dà vita ad un particolare gioco di contrasti di stampe, cromie e materiali, che rendono i codici tradizionali del suo stile più all’avanguardia ed innovativi. | GUARDA LA COLLEZIONE AUTUNNO-INVERNO 2014/15

Un abbigliamento cosmopolita caratterizzato dal denim couture, che gioca con forme classiche e binomi opposti, come rafia e denim e denim e stampa. Bluse ed abiti sono rivestiti da pattern a fantasia aventi grafismi stile Pop Art; in versione geometrica, quasi 3D, sono le stampe fantasia, che vanno a formare una specie di mosaico dai colori complementari, blu e bianco, accesi da rossi, che danno forma a vestiti con stampe a contrasto con nuove cromie ed asimmetrie ed a maglie.

Massimo Rebecchi Pirmavera-Estate 2015

Massimo Rebecchi Pirmavera-Estate 2015

Massimo Rebecchi Pirmavera-Estate 2015

Contaminazioni sportive con linee essenziali sono rese dagli intarsi di nylon nei classici toni del bianco e del nero. L’innovativo contrasto del nero coi nuovi pastello, il celeste mare, il rosa orchidea e il pesca delicato, viene caratterizzato da elementi tecnici: i pantaloni slanciati sono ravvivati da un top avente stampa a contrasto e il classico tubino viene abbinato con un piccolo blazer realizzato in rete. La gamma cromatica forte ed accesa sussurra estrema eleganza ed evidenzia l’allure seventies della collezione. N.F.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Massimo Rebecchi Pirmavera-Estate 2015

Massimo Rebecchi Pirmavera-Estate 2015

Massimo Rebecchi Pirmavera-Estate 2015

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp