“Un ragionevole dubbio” e “Allacciate le cinture” al cinema

Nessun blockbuster in arrivo questo primo fine settimana post Oscars. Samuel L. Jackson è protagonista di un thriller mentre Kasia Smutniak si scontra con l'amore.

Al cinema arriva anche il nuovo film di Ferzan OzpetekAllacciate le cinture” con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Carolina Crescentini, Francesco Scianna e Elena Sofia Ricci.

Gli amori e il tempo. Ma non sono amori qualunque. Quello di Elena (Kasia Smutniak) per Antonio (Francesco Arca) è una passione improvvisa, travolgente e corrisposta. Ma è una passione proibita: Elena sta con Giorgio (Francesco Scianna) mentre Antonio è il nuovo ragazzo della sua migliore amica Silvia (Carolina Crescentini), e in più tra i due sembra non esserci alcuna affinità, né tanto meno stima. Ma l’attrazione tra Elena e Antonio esplode ugualmente, irrazionale, bruciante e contro ogni regola anche a scapito di scompigliare le vite di tutti, amici e parenti.

Sono trascorsi 13 anni, Elena è sposata con Antonio, ha due figli e nel frattempo insieme al suo migliore amico Fabio (Filippo Scicchitano) ha realizzato il suo sogno di aprire un locale di successo.

Le vite di tutti sembrano realizzate e le antiche turbolenze scomparse. Il nuovo equilibrio subisce però una scossa con l’arrivo di una malattia improvvisa ed insidiosa che colpisce Elena mettendo a dura prova i sentimenti di tutti.

Locandina

Locandina “Allacciate le cinture”

L’uscita di Elena dal tunnel non sarà un viaggio solo verso la guarigione fisica ma soprattutto verso una guarigione dei sentimenti e dei rapporti tra tutti coloro che la circondano. Non resterà allora più spazio per i pregiudizi, i rancori, il peso delle cose non dette. | PHOTO GALLERY

Altri film sbarcano nelle sale questo giovedì tra cui “300 – L’alba di un Impero“, “Il superstite“, “La mossa del pinguino“, “Pulce non c’è” e “Tarzan 3D“. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp