Luca Argentero e Myriam Catania si lanciano nella moda e presentano Mia d’Arco

Luca Argentero si lancia nel mondo della moda e debutta a Milano Moda Donna con il brand Mia d'Arco e la collezione Autunno-Inverno 2014/2015.

Nella collezione Autunno-Inverno 2014/2015, il brand di Luca Argentero E Myriam Catania, Mia d’Arco, sceglie di vestire la sua donna con un’eleganza sinonimo di agio e piacere del sé. È l’idea di un femminile assertiva, seducente e senza eccessi di languore, che si concede calcolate eccentricità e sfida gli schemi della tradizione.

Mia d'Arco

Mia d'Arco

Il corpo della donna è così riscoperto nelle sue forme, accarezzato dal pregio dei tessuti, nel disegno che rifonda la silhouette sul desiderio e sull’emozione. Dalla mano vellutata dei modelli diurni alle combinazioni in chiffon di seta a tutta lunghezza, con inserti in trasparenza e luccicanti degradé di micropaillettes.

Man mano che si procede nella collezione ci si accorge che l’abito diventa accessorio, come lo zaino in nabuk che si trasforma in gilet. La tote bag è in vitello graffiato, la tracolla in razza smerigliata mentre la pochette si indossa come un bracciale.

È la prova di una sensibilità eccellente per il manufatto raro, che si delinea anche nei gioielli. Anelli e bracciali di forte presenza materica, dal design atemporale arricchito da incrostazioni di minerali; modelli ear-cuff e girocollo, più scenografiche bodychain che si concedono un vezzo sublime: squame di alligatore incastonate nella trama del metallo.

Mia d'Arco

Mia d'Arco

Un’avventura nuova, entusiasmante e difficile in cui siamo riusciti ad esaltare i punti fermi della nostra idea di creatività’: innovazione, giovani scoperte, orgogliosamente ‘Made in Italy’, passione. Non abbiamo solo creato un prodotto, abbiamo dato forma ad un sogno e adesso siamo pronti a viverla“, spiega Luca Argentero.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp